Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCulturaArte › Raimondo Piras in scena a Pirri
Red 27 dicembre 2018
Associazione Culturale Tra Parola e Musica-Casa di suoni e racconti propone “Improvisa una antiga poesia”, in programma questa sera, nella Casa Saddi, in Via Enrico Toti 24
Raimondo Piras in scena a Pirri


CAGLIARI - Raimondo Piras in scena a Pirri. La Casa di suoni e racconti ricorda e celebra il poeta improvvisatore con lo spettacolo “Improvisa una antiga Poesia”, di Andrea Congia, con Francesco Falchetto ed il Tenore Murales di Orgosolo. L'appuntamento è per oggi (giovedì), alle 21, nella Casa Saddi di Pirri. Il poeta estemporaneo sardo viene celebrato in occasione dei quarant'anni dalla sua morte. Piras sarà ritratto attraverso una performance multiartistica. La Casa di suoni e racconti e l’Associazione culturale Symponia (attraverso il finanziamento dell’Assessorato regionale alla Pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport con la legge regionale per le manifestazioni celebrative di figure di protagonisti della storia e della cultura della Sardegna) hanno prodotto lo spettacolo musico-teatrale dedicato a Tiu Remundu Piras.

Il testo, scritto dal musicista e scrittore Congia, delinea i contorni e la straordinaria capacità per la composizione istantanea di Piras ed il suo lascito ai posteri. Versi, musiche e immagini sul palco saranno presentati dall'attore Falchetto, dal chitarrista Andrea Congia e dal Tenore Murales di Orgosolo, che ha cantato numerosissimi componimenti del poeta improvvisatore e che, a breve, pubblicherà un disco che riporta come titolo proprio uno dei suoi versi, “No sias isciau”. A completare la performance quattro video-scenografie, composte da numerose fotografie, contributi raccolti in varie pubblicazioni negli anni. Importanti e preziosi i contributi di Salvatore Ligios e dell'Associazione Su Palatu di Villanova Monteleone che hanno messo a disposizione diversi scatti per produrre le proiezioni, il cui montaggio è stato curato da Giovanni Andrea Vinci.

Sul palco si alterneranno racconti, momenti, ricordi, musiche, immagini delle gare poetiche presenti in tutta l’Isola e diversi personaggi che hanno raccontato e vissuto un pezzo di storia del poeta Piras. Primo fra tutti il più importante dei suoi biografi, Paolo Pillonca, recentemente scomparso, i cui scritti sono i principali riferimenti letterari sui quali è stato costruito lo spettacolo. La performance sarà preceduta alle 20 dalla conferenza “La parola alata-da Omero alla poesia improvvisata sarda”, a cura del professor Daniele Madau, con le letture realizzate da Federica Muscas e Martina Porru. Lo spettacolo nasce sotto il patrocinio del Comune di Villanova Monteleone ed è, inoltre, sostenuto dalla Casa editrice Domus de Janas. L’evento, infine, gode del patrocinio della Regione autonoma della Sardegna, del Comune e della Città Metropolitana di Cagliari. La partecipazione è libera e gratuita.

Nella foto (di Dietrich Steinmetz): Andrea Congia
Commenti
19/8/2019
Tutto pronto per il Festival d’arte, letteratura, teatro, musica e filosofia, che quest´anno avrà come tema “L’incanto”. Ossi ospiterà un festival unico ed originale di turismo esperienziale. Il progetto culturale è valido come raccolta fondi a sostegno del Parco naturale dell’arte più famoso d’Italia: Molineddu
© 2000-2019 Mediatica sas