Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaEditorialiAmbienteRom, immagini che fanno storia
29 gennaio 2019 video
Quattro anni fa la chiusura del campo di Alghero: Storie belle da raccontare. Alghero, tra le prime città in Italia, decide di chiudere il ghetto alle porte di Fertilia dove per oltre trent'anni, nell'indifferenza più totale, vivevano decine di famiglie esposte ad elevati rischi di contaminazione. In quel sito nascerà un parco, già avviata la bonifica. Le immagini di quella storica giornata
Rom, immagini che fanno storia


Sembra un'eternità ma sono passati solo quattro anni dal quello storico 29 gennaio del 2015. Alghero, tra le prime città in Italia, decide di chiudere definitivamente il ghetto alle porte di Fertilia, in un'area di pregio del Parco di Porto Conte, dove per oltre trent'anni, nell'indifferenza più totale di varie amministrazioni, vivevano decine di famiglie con minori esposte ad elevati rischi di contaminazione. Con loro decine di bambini nati ad Alghero.

Un esempio per tutti: tanto che la scelta attuata dal comune di Alghero è oggi alla base delle politiche di tutti i partiti, di ogni colore. Anche il Governo in carica e il Ministro dell'Interno tentano e propagandano, spesso invano, di obbligare i municipi alla chiusura dei campi nomadi sparsi in Italia. Da qual giorno è iniziato un lungo e difficile percorso d'integrazione, fatto spesso di sofferenze per i più anziani. Una nuova opportunità per i giovani.

Un nuovo futuro è riservato anche per quel sito, inquinato e malsano, nella pineta dell'Arenosu. Il Comune, seppure non proprietario dell’area, ha richiesto e reperito le risorse per il completamento dell’intervento: la Regione Autonoma della Sardegna, accolte le istanze della comunità algherese, ha assegnato un importo complessivo pari ad un milione di euro a valere sul Fondo Fsc–Patto per la Sardegna 2014–2020, consentendo, di fatto, l'avvio degli interventi che porteranno alla nascita di un Parco [LEGGI]. Belle storie da raccontare.

17/9/2019
Rimessa interamente in ordine in questi giorni la strada di Alghero che dalla Statale 127 bis conduce al quartiere del Carmine. Via che, nel tempo, è stata oggetto di abbandono selvaggio di rifiuti tra cui ingombranti ed una gran quantità di indumenti usati
17/9/2019
Il presidente della Regione autonoma della Sardegna, Christian Solinas, ha presentato i bandi rivolti a Pmi ed Enti locali per la mobilità elettrica. Dotazione finanziaria di 18,5milioni di euro
18/9/2019
Con una lettera trasmessa al Presidente vicario dell’Ente Parco, l’Amministratore della Provincia fa sapere di condividere pienamente il progetto di un Tavolo permanente di lavoro, partecipato da tutte le istituzioni del territorio, con l’obiettivo finale di giungere a soluzioni di sistema per le problematiche dell’isola Parco
17/9/2019
L´Ente locale organizza il primo corso di micologia di base per imparare a riconoscere i funghi. Il corso, da venerdì 27 settembre sarà tenuto dal micologo Renato Brotzu, e sarà suddiviso in otto lezioni, di cui sei si svolgeranno in aula e due sul campo
© 2000-2019 Mediatica sas