Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaSportAutomobilismo › Nuovo Direttivo per Porto Cervo racing
Red 28 febbraio 2019
Nel 20esimo anno della sua nascita, la scuderia gallurese ha eletto i suoi rappresentanti. Confermato per il quarto mandato il presidente Mauro Atzei, mentre il vicepresidente sarà Dino Caragliu
Nuovo Direttivo per Porto Cervo racing


PORTO CERVO - Via libera al nuovo Direttivo della scuderia Porto Cervo racing: nella sala riunioni del ristorante “La vecchia Costa” si è votato per i rappresentanti del sodalizio sportivo. Sette i soci scelti tra i 128 che, a vario titolo, si occuperanno dell’organizzazione degli appuntamenti del team. Ecco i nomi del Direttivo neoeletto: Dino Caragliu, Mauro Atzei, Gianni Coda, Vanni Pileri, Sergio Deiana, Vittorio Musselli e Paolo Fiori. «Da quando è nata nel 1999, la scuderia ha sempre profuso un impegno importante per diffondere questo splendido sport - ha dichiarato il confermato presidente Atzei. La Porto Cervo racing guarda ora al futuro: il 2019 avrà un calendario fitto di appuntamenti, si festeggerà il ventennio con l’organizzazione dell’ottavo Rally Terra sarda, con tante manifestazioni collaterali. Non mancheranno novità e opportunità rivolte ai propri piloti, co-piloti e il gruppo degli ufficiali di gara».

«La scuderia Porto Cervo racing migliora, cresce e - aggiunge Mauro Atzei - le votazioni ci consentono di procedere nell’organizzazione dei nuovi appuntamenti sia motoristici, che di aggregazione sociale. L’incarico 2019-2024 rappresenta, innanzitutto, la partecipazione attiva, il rinnovato impegno verso i soci e la loro attività agonistica, ma anche l’organizzazione di manifestazioni di alto livello come la nostra scuderia è in grado di offrire. La Porto Cervo racing potrà mantenere e accrescere l’autorevolezza che la contraddistingue nel mondo delle corse ribadendo il suo ruolo da ente di riferimento per i rally e gli eventi nell’Isola». La stagione inizierà nel segno della tradizione, ma anche delle novità: i piloti e co-piloti della Porto Cervo racing avranno dei riferimenti molto importanti, Fiori per la gestione del nuovo portale web e dell’immagine coordinata della scuderia e dei suoi associati, Sandra Medda per le attività di segreteria e di gestione piattaforme social, Marzia Tornatore, che curerà l’ufficio stampa. Inoltre, sono state definite delle figure esterne o interne al Direttivo con funzioni di referenti tra gli associati. Referente dei piloti: Musselli e Gabriele Angius; dei copiloti: Fabio Salis e Tonino Mulas; degli UdG Gallura: Giovanna Saba, UdG Urzulei: Alessandro Murgia, UdG Ogliastra: Giuseppe Albai.

Nel 2019, per festeggiare il ventennale, sono previsti una serie di eventi ad iniziare da sabato 4 e domenica 5 maggio, con la manifestazione “Centro Sardegna minikart”, a Bono, rivolta ai giovanissimi, che potranno approcciarsi a questa specialità. A fine settembre, è prevista, da parte del Comune di Arzachena, la realizzazione della “Settimana dello sport”, rivolta a tutte le associazioni, nella quale la Porto Cervo racing proporrà la quinta Campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale. Sono previste altre due iniziative importanti, la Giornata del pilota e co-pilota (incontro per migliorare la stesura note e guida sportiva) ed un evento dedicato alle associazioni di diversamente abili, che da anni collaborano con il team. Non mancherà l’ottava edizione del Rally Terra sarda, in programma sabato 5 e domenica 6 ottobre, dove sono previsti tutta una serie di eventi collaterali.

Nella foto: il presidente Mauro Atzei
Commenti
8:03
Con Giulia Paganoni, il vicentino onora la vittoria nel Trofeo 2019 firmando il quinto successo stagionale nella gara isolana, che ha chiuso la Serie organizzata dal Team Bassano. Sul podio, Armellini–Comunello e Cazziolato-Nolfi. Sabato 26 ottobre, la premiazione a Padova
20/10/2019
Con una prestazione maiuscola il duo della Fiat Ritmo conquista di forza la seconda edizione della gara isolana precedendo i combattivi Nerobutto padre e figlia. Podio completato dalla Porsche 911 di Iccolti e Zanchetta. Scalabrin e Paganoni svettano tra le A112 Abarth del Trofeo
28/9/2019
Su il sipario sull´edizione 2019 della Scala Piccada, crono-scalata di Alghero sui tornanti per Villanova Monteleone, valida come data del Trofeo Italiano Velocità Montagna Sud e Nord. Il programma
© 2000-2019 Mediatica sas