Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroAmbienteAmbiente › Accordo per rilancia Monte Arci
A.S. 14 aprile 2019
All’incontro avvenuto a Cagliari nella sede dell’Assessorato regionale dell’Ambiente, ha presenziato anche Massimo Temussi, direttore generale dell’Aspal, l’agenzia regionale per il lavoro
Accordo per rilancia Monte Arci


Il presidente del Consorzio di Gestione del Parco Naturale Regionale del Monte Arci, Renzo Ibba e Giuliano Patteri, direttore generale dell’Agenzia Forestas hanno sottoscritto un accordo per lo scambio di informazioni e di competenze in merito alla gestione ottimale del patrimonio agro forestale del Monte Arci. All’incontro avvenuto a Cagliari nella sede dell’Assessorato regionale dell’Ambiente, ha presenziato anche Massimo Temussi, direttore generale dell’Aspal, l’agenzia regionale per il lavoro.

Il documento prevede una collaborazione per portare avanti delle azioni per il miglioramento, l'ammodernamento, l'incremento e la maggiore efficienza delle politiche forestali, con particolare riferimento alle esigenze di innovazione e di valorizzazione, anche economica e sociale, del patrimonio naturale e dei beni prodotti del Parco naturale de Monte Arci. In relazione a ciò l’Agenzia Forestas metterà disposizione il personale operativo e tecnico che verrà individuato all’interno del complesso forestale del Monte Arci, nonché i mezzi e le strutture in gestione, mentre il Consorzio del Parco del Monte Arci metterà a disposizione il proprio personale, ovvero quello da esso direttamente retribuito e incaricato, tra il quale il personale ex Ati Ifras per la predisposizione della documentazione tecnica progettuale di massima, definitiva ed esecutiva, e per l’ottenimento di tutte le autorizzazioni di legge, nonché per la direzione dei lavori, al fine di portare a compimento gli interventi necessari per una gestione eco-sostenibile del Parco.

Il Consorzio metterà, inoltre, a disposizione specifiche e adeguate figure professionali per la comunicazione e la promozione degli interventi di tutela e valorizzazione del patrimonio naturale nell’ambito delle iniziative concordate previste dal presente accordo. «L’accordo sottoscritto rappresenta un fondamentale strumento per valorizzare l’importante compendio forestale presente nel Monte Arci e una leva per costruire un percorso coerente di sviluppo turistico nel territorio», sottolinea il presidente, Renzo Ibba.
Commenti
20/10/2019
L´immobilismo della Giunta Conoci inizia a determinare gravi e pesanti ripercussioni nei quartieri algheresi. L´appello della Civica "Per Alghero": sul parco Don Poddighe andare avanti, è un progetto concordato, condiviso e definito con il Comitato di Quartiere
21/10/2019
Questa mattina, si è svolto un incontro tra Legambiente Sardegna con il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas per illustrare il documento scaturito dalla conferenza del 7 ottobre, che ha visto la partecipazione di numerosi esperti
12:08
E’ stata firmato ieri mattina il decreto per l’istituzione del monumento naturale “Arco e Punta Sa Berrita-Supràppare”, sito geologico costituito da due unità nel massiccio del Monte Limbara: un arco di roccia e la punta Sa Berrita, nota anche come Rocca manna Supràppare
© 2000-2019 Mediatica sas