Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteOpere › 17 maggio 1943, riemergono le ferite delle bombe
S.O. 30 aprile 2019 video
In Piazza Ginnasio i segni di quel 17 maggio 1943 quando la città di Alghero fu devastata in quella che viene ricordata come la Notte di San Pasquale con alcuni caccia della RAF britannica che devastarono il centro storico. Le immagini dei lavori
17 maggio 1943, riemergono le ferite delle bombe


ALGHERO - Il 17 maggio 1943 Alghero fu devastata in quella che viene ricordata come la Notte di San Pasquale: alcuni caccia della RAF britannica bombardano la città causando decine di morti. A distanza di tanti anni riemergono le ferite.

E' un'istantanea di quella giornata ciò che ritorna alla luce in Piazza Ginnasio, dove sono in corso i lavori di riqualificazione. I primi interventi di rimozione del vecchio asfalto, infatti, seppur riguardanti uno strato molto superficiale, avevano portato alla luce delle rilevanze archeologiche non previste a quell'altezza. Si tratta proprio dei resti del bombardamento di quattro abitazioni: la conferma arriva dagli scavi in corso di realizzazione con la Soprintendenza.

I lavori proseguono in queste settimane alla presenza di un archeologo e con attrezzature non pesanti, in modo da mettere in evidenza i reperti e classificarli. L'intento è eseguire una mappatura dettagliata del sito e valutare in base al valore storico-archeologico il loro futuro posizionamento.
Commenti

13/9/2019 video
«Nessuna rilevanza archeologica». In occasione della presentazione del cartellone di Sant Miquel 2019, Patrono di Alghero, arriva la notizia più attesa: ripartono a breve i lavori per restituire la piazza agli algheresi. E il progetto sarà «in piena continuità» assicurano Mario Conoci e Marco Di Gangi. Come richiesto dai commercianti, residenti e dal Centro commerciale naturale la nuova Piazza Ginnasio sarà così dedicata alla socialità di famiglie, residenti e turisti, libera da occupazioni. Come anticipato dal Quotidiano di Alghero già dal mese scorso, «nessuna rilevanza archeologica è emersa dagli scavi» confermano sindaco e assessore, così i lavori possono ripartire. Si attende soltanto l´ultima relazione della Soprintendenza.
13/9/2019
Grande soddisfazione dell’Amministrazione guidata da Toni Faedda, ed in particolare dell´assessore comunale ai Lavori pubblici Fabio Pala, per il nuovo finanziamento ottenuto nei giorni scorsi, nell’ambito del bando “Sport e periferie 2018” della Presidenza del Consiglio dei ministri, finalizzato al completamento della palestra comunale
14/9/2019
«Abbiamo chiesto ad Anas di dare risposte certe in tempi brevi, di renderci a conoscenza del cronoprogramma delle opere di viabilità che riguardano la Sardegna, di metterci a disposizione una struttura di riferimento che possa gestire le nostre necessità perché quella delle strade resta per la Sardegna una questione decisiva», dichiara l’assessore regionale dei Lavori pubblici Roberto Frongia
© 2000-2019 Mediatica sas