Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaSanità › Sanità, Nieddu: ricognizione in Ogliastra
S.O. 13 maggio 2019
A Lanusei l´assessore Nieddu ha visitato il reparto di Ortopedia, in difficoltà per la carenza di personale. «Stiamo lavorando per trovare soluzioni a situazioni di questo tipo, purtroppo diffuse sul territorio a causa di una programmazione che è mancata in questi anni»
Sanità, Nieddu: ricognizione in Ogliastra


CAGLIARI - Proseguono le ricognizioni sulla rete sanitaria del territorio. Oggi l'assessore della Sanità, Mario Nieddu, ha visitato i presidi dell’Ogliastra, facendo tappa al poliambulatorio di Jerzu, all’ospedale Nostra Signora della Mercede, a Lanusei, e al poliambulatorio di Tortolì. «Come per le strutture visitate in precedenza, sono stati sopralluoghi utili - dice l’assessore Nieddu - per verificare lo stato dei luoghi, le condizioni in cui vengono erogati i servizi e toccare con mano le problematiche, anche attraverso il confronto con gli operatori sanitari».

A Lanusei l'assessore Nieddu ha visitato il reparto di Ortopedia, in difficoltà per la carenza di personale. «Stiamo lavorando per trovare soluzioni a situazioni di questo tipo, purtroppo diffuse sul territorio a causa di una programmazione che è mancata in questi anni».

U«na strada per affrontare l’emergenza, fra le altre, potrebbe essere l’applicazione del modello a “pendolo” che consentirebbe di spostare le equipe dove necessario, garantendo le coperture e l'alto livello di professionalità, ma la logica dell'emergenza deve essere superata con soluzioni strutturali di lunga durata. Intendiamo dare al più presto risposte ai territori, specie a realtà come l’Ogliastra, che deve fare i conti con un'orografia complessa, che può rappresentare un’ulteriore difficoltà nei collegamenti con gli altri presidi della rete sanitaria» ha concluso.
Commenti
11:15 video
Nelle parole del presidente della Commissione Sanità del Consiglio regionale Sardo, Domenico Gallus, tutte le incognite che gravano sugli ospedali di Alghero. Si spera nella nuova legge sulla Sanità annunciata dalla Maggioranza. E Mario Conoci mette tutti in guardia
9:51 video
L´intervento del sindaco di Alghero, Mario Conoci, in occasione della riunione della Commissione Sanità del Consiglio Regionale Sardo svoltasi presso il presidio ospedaliero di Alghero. Rimane grande incertezza sul futuro della sanità nel territorio, con Ozieri che boccia il Presidio unico mettendo perfino a serio rischio il Primo Livello. Così il Sindaco chiude mettendo in guardia il presidente Gallus: «La sanità di Alghero non può più aspettare». Le sue parole davanti a tutti i dirigenti medici.
12:16
“La riabilitazione dopo il grave danno neurologico acquisito” è il titolo del convegno in programma venerdì e sabato nelle sale dell´Hotel Catalunya di Alghero. Prevista la presenza di esperti sardi e della Penisola
© 2000-2019 Mediatica sas