Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaCronaca › Migranti a Teulada: interviene la Capitaneria
Red 22 maggio 2019
Le Fiamme gialle del Reparto Operativo aeronavale e del Gruppo Aeronavale di Cagliari, in stretta sinergia con la locale Capitaneria di porto, hanno intercettato nelle acque a sud di Capo Teulada quattro barchini, identificati quarantasei migranti e sequestrati quattro motori fuori bordo
Migranti a Teulada: interviene la Capitaneria


CAGLIARI - Nell’ambito di un un’attività marittima coordinata dal Reparto Operativo aeronavale di Cagliari finalizzata a contrastare il fenomeno dell’immigrazione clandestina via mare diretto verso le coste sud occidentali della Sardegna, le Fiamme gialle del comparto aeronavale cagliaritano, in collaborazione con gli uomini della locale Capitaneria di porto, hanno intercettato e fermato quattro imbarcazioni con a bordo complessivamente quarantasei migranti (tra cui due minori ed una donna) di presunta nazionalità algerina. Gli avvistamenti, avvenuti a poca distanza dalla costa a sud ovest di Capo Teulada, sono stati possibili grazie all’impiego congiunto di un dispositivo tattico costituito da tre unità navali ed un elicottero della Sezione Aerea del Corpo di base ad Elmas che, dalla tarda serata di ieri (martedì) fino alle prime luci dell’alba hanno svolto un’intensa attività di pattugliamento ed esplorazione aeromarittima all’interno di quelle aree maggiormente interessate dal fenomeno migratorio.

Costantemente monitorati, i target (piccoli natanti in legno di circa 12metri con motore fuoribordo da 40cavalli), al termine delle manovre di affiancamento, hanno fatto rotta in direzione del porto di Cagliari per le successive operazioni di sbarco. Tutti i migranti, al termine delle attività di identificazione, sono stati accompagnati nel Centro di Monastir.

L’operazione si inserisce in un più ampio contesto di attività nello specifico settore migratorio che, dall’inizio dell’anno, ha consentito ai finanzieri del Reparto Operativo aeronavale di arrestare tre persone, denunciarne novantatre a piede libero per ingresso illegale nel territorio dello Stato italiano, sequestrare dieci imbarcazioni ed altrettanti motori fuoribordo, nonché di garantire, contestualmente, la necessaria cornice di sicurezza a tutela del territorio rivierasco in relazione alle nuove funzioni di polizia del mare riconosciute in via esclusiva al Corpo.
14/9/2019
Attimi di panico all´Arca di Noè, la riserva naturale alle porte di Capo Caccia. Trasportato immediatamente all´ospedale di Alghero, il piccolo è stato operato all´addome. Sarebbe fuori pericolo
13/9/2019
La paziente era stata ricoverata, nel pomeriggio di ieri, in condizioni molto critiche presso l’Unità Operativa Complessa di Rianimazione dell’ospedale Santissima Annunziata dell’Aou Sassari
22:06
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias hanno concluso un’attività di verifica nei confronti di un’impresa dell’Iglesiente operante nel campo edile
13/9/2019
Dopo le analisi della Microbiologia, è stata confermata la diagnosi con la tipizzazione da parte della Epidemiologia molecolare dell´Azienda ospedaliero universitaria di Sassari
14/9/2019
Dall’indagine epidemiologica effettuata dal Servizio di igiene e sanità pubblica dell’Ats Sardegna-Assl Sassari è emerso che sabato scorso, la ragazza deceduta per un’infezione da meningite sepsi meningococcica ha trascorso alcune ore in una discoteca nel territorio comunale di San Teodoro
13/9/2019
L’attività di controllo della Seconda Compagnia di Cagliari, scaturita dall’approfondimento di attività di intelligence, ha permesso di verificare che il controllato deteneva una somma di denaro su conti in un Paese sudamericano
12/9/2019
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, la Seconda Compagnia di Cagliari ha concluso una verifica fiscale nei confronti di una ditta individuale operante nel campo dell’edilizia. Contestati ricavi non dichiarati per oltre 225mila euro ed un’evasione Iva per circa 50mila euro
13/9/2019
La Squadra Mobile ha rintracciato altre due persone destinatarie di provvedimenti restrittivi. Si tratta di una 46 enne localizzata a Cagliari e di un 36 enne, ai quali è stato notificato l’obbligo di dimora nel territorio comunale di Nuoro
13/9/2019
Ignoti, fingono di prenotare una vacanza, ma truffano la proprietaria. Prosegue l’azione dei Carabinieri del Comando provinciale di Nuoro, quotidianamente impegnati nella capillare attività di controllo all’annoso fenomeno delle truffe
© 2000-2019 Mediatica sas