Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresEconomiaPolitica › Porto Torres, Plus: domande entro il 7 giugno
M.P. 23 maggio 2019
È stata pubblicata nella home page del sito web del Comune, nella sezione “Avvisi e Scadenze”, la documentazione del progetto “La famiglia cresce”, gestito in ambito PLUS
Porto Torres, Plus: domande entro il 7 giugno


PORTO TORRES - Pubblicata tutta la documentazione del progetto “La famiglia cresce”, gestito in ambito Plus, che prevede un sostegno economico a favore di nuclei numerosi di cui alla D.G.R. 8/64 del 19.02.2019. Sono ammissibili al contributo i nuclei familiari, anche monogenitoriali, comprese le famiglie di fatto conviventi da almeno sei mesi, di cui almeno un componente sia residente da almeno 24 mesi nel territorio della Regione. Questi i requisiti: quattro o più figli fiscalmente a carico, di età compresa tra zero e venticinque anni compiuti alla data di presentazione della domanda; reddito, calcolato secondo il metodo dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) in corso di validità non superiore ai trentamila euro. Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 12 del giorno 7 giugno all’Ufficio Protocollo del Comune di Porto Torres o spedite alla seguente casella Pec: servizi-sociali@pec.comune.porto-torres.ss.it.
18/9/2019
«Sconcertante e delirante risposta del sindaco alla richiesta di dimissioni a seguito della conferma di condanna da parte della Corte dei conti di Appello per la vicende dell´affidamento della gestione di Nuraghe Appiu», rilanciano i membri del Gruppo consiliare Per Villanova
17/9/2019
Il primo cittadino di Villanova Monteleone, Quirico Meloni, risponde con fermezza alla nuova richiesta di dimissioni da parte della Minoranza consiliare: «La richiesta di dimissioni arriva da parte di chi doveva dimettersi da tempo»
16:06
E´ stata un´estate molto particolare per la nostra Nazione questa del 2019. Prima la caduta di un Governo fallimentare e poi la nascita di un Governo che vede il nostro partito parte attiva e ora l´addio prima pensato poi sussurrato e ora gridato del senatore Renzi
© 2000-2019 Mediatica sas