Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaElezioni › Elezioni: il Centrodestra punta sul rosa
Red 4 giugno 2019 video
Venerdì pomeriggio, i Giardini Tarragona hanno ospitato un´iniziativa organizzata dal Coordinamento algherese delle donne e delle mamme componenti la Coalizione di Centrodestra, autonomista, sardista e civica. Ai microfoni del Quotidiano di Alghero, la candidata consigliere per Fratelli d´Italia Alessandra Erbì
Elezioni: il Centrodestra punta sul rosa


ALGHERO - Venerdì pomeriggio, ad Alghero, il Parco Tarragona si è tinto di rosa. Il rosa delle magliette della donne e delle mamme della Coalizione di Centrodestra autonomista, sardista e civica. Un'apprezzata iniziativa nata dall’idea di Patricia Petretto che, con le altre candidate che sostengono la candidatura di Mario Conoci a sindaco di Alghero, hanno voluto incontrare le mamme, che frequentano il giardino con i propri bambini. Un incontro partecipato, dove tra gli schiamazzi e la gioia dei bimbi intenti a giocare, si sono raccolte le proposte delle presenti, che hanno segnalato problemi e priorità di cui si dovrà far carico direttamente o indirettamente la prossima Amministrazione comunale.

Le candidate presenti hanno raccontato le ragioni del proprio impegno affianco a Conoci, ribadendo fin d’ora che, se elette, metteranno al centro dell’agenda della prossima Amministrazione comunale le tematiche legate alle famiglie, ai bambini ed alle donne e le soluzioni delle principali problematiche emerse. Tra le esigenze emerse: ludoteche, parchi giochi curati e sicuri, sport per tutti con la possibilità per il più ampio numero di bambini di poter svolgere un'attività, con l’obiettivo di garantire spazi di aggregazione nei quali i propri figli possano trascorrere piacevolmente ed in sicurezza il proprio tempo libero e crescere in ambienti sani e stimolanti. Ma oltre gli aspetti legati al gioco ed al tempo libero sono emerse problemi più pressanti, che riguardano non poche mamme e non poche famiglie: il lavoro e la difficoltà di conciliare il ruolo di mamma a tempo pieno con il bisogno di poter svolgere un’attività che generi reddito; le problematiche legate alla sanità ed alla mancanza di un adeguato numero di medici specializzati in pediatria, ed ancora, l’emergenza quotidiana che molte famiglie devono affrontare per i propri bambini speciali, che necessitano di un'attenzione e di risorse, anche economiche, assai rilevanti.

Mario Conoci ha partecipato all’incontro e nel suo intervento ha definito l’iniziativa «la più bella manifestazione cui ho finora partecipato, con donne di qualità, tutte doppiamente impegnate come mamme e nelle proprie attività lavorative. Un ruolo ed un impegno che deve avere il dovuto riconoscimento da parte della società e che deve trovare nell’Amministrazione comunale un ascolto e l’adozione di mirati interventi». Tra i tanti aspetti trattati, nell’intervento del candidato a sindaco, la proposta dell’introduzione del voucher per i bambini che si iscrivono alla prima elementare per consentire loro lo svolgimento di un’attività sportiva senza che la famiglia debba sostenerne gli oneri economici. L’auspicio conclusivo di Conoci è che più donne siano presenti nelle Istituzioni comunali, «perché il loro apporto è essenziale perché le cose funzionino al meglio e la città sia migliore».
Commenti

17/11/2019
Così Pietro Madeddu dirigente del Partito sardo d’Azione in occasione della inaugurazione della nuova sezione del Psd’Az cittadino “Europa dei popoli”. Il Partito Sardo d´Azione si prepara per la tornata elettorale a Porto Torres
© 2000-2019 Mediatica sas