Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariSportCalcio › Il nuovo allenatore della Torres è Marco Mariotti
Red 6 giugno 2019
Raggiunto l´accordo con il tecnico ex Monterosi. Confermato il direttore sportivo Vittorio Tossi. Il sodalizio sassarese prosegue nel suo cammino e rilancia il progetto che vedrà impegnata la società nel prossimo campionato di serie D
Il nuovo allenatore della Torres è Marco Mariotti


SASSARI - La Torres prosegue nel suo cammino e rilancia il progetto che vedrà impegnata la Società nel prossimo campionato di serie D. Il nuovo tecnico rossoblu è Marco Mariotti, ex Monterosi, un allenatore esperto, profondo conoscitore del campionato e persona motivatissima a fare bene in una piazza ambiziosa ed importante come quella sassarese. Dal neoallenatore rossoblu, le prime parole sono di convinto entusiasmo: «Sono molto felice di poter far parte della storia di questo club, che ho sempre guardato con rispetto e ammirazione - esordisce Mariotti- e ho grande voglia di iniziare un cammino che deve essere necessariamente meno complicato di quello appena concluso. Su questo ci siamo intesi subito con la società per dare vita ad una nuova Torres, che dovrà avere obiettivi chiari, in funzione del blasone e dell'importanza che riveste questo club ma anche delle legittime aspirazioni di una piazza esigente».

L'allenatore è arrivato oggi (giovedì) in Sardegna e ha incontrato la dirigenza per definire le modalità di lavoro che lo vedranno protagonista al Vanni Sanna: «In queste settimane, si è parlato molto di Torres - commenta il presidente Salvatore Sechi - ma la responsabilità che ho è quella di preservare l'autonomia della società e dare continuità al lavoro fatto in questi anni. Pertanto, restano aperte le porte agli imprenditori che hanno a cuore la Torres e vorranno farne parte e, nel mentre, mi sto adoperando perché a questa società sia garantito sempre un presente e un futuro. Non dovremo commettere gli errori che hanno condizionato la stagione appena trascorsa; proseguiremo nel progetto che riguarda l'allestimento di una squadra competitiva per la categoria e con la strutturazione del settore giovanile già iniziata e che sta dando grandi soddisfazioni. I primi tasselli saranno quelli del tecnico Mariotti, un allenatore che non ha bisogno di presentazioni dato il curriculum, e il ds Tossi che, in queste settimane non ha mai smesso di lavorare attivamente per costruire la Torres della prossima stagione sportiva». Il nuovo tecnico sarà presentato ufficialmente in una conferenza stampa che sarà programmata nelle prossime settimane.

Marco Mariotti è nato a Treviso il 24 ottobre 1961 e ha iniziato la carriera di calciatore nel settore giovanile della Lazio, per poi passare a Frosinone, Spal, Civitavecchia, Viareggio e Fondi. Inizia ad allenare nel 1995, nel settore giovanile del Frosinone, fino al 2001. Nella stagione successiva, esordisce nei dilettanti con Pisoniano prima e Ferentino poi, tra Eccellenza e Serie D, fino all’approdo tra i professionisti nella stagione 2007/08, sulla panchina dell’Arezzo, come secondo di De Paola. Collaboratore anche di Maurizio Sarri tra Ascoli e Grosseto, la carriera di Mariotti prosegue ancora tra i professionisti, nello Spezia ed a Lecce. Ha guidato l'Under 18 della Ternana, poi tre anni alla guida della Nuorese in serie D (consegue anche il patentino Uefa Pro). Nel 2017/18, conquista un successo nei play-off sulla panchina dell’Albalonga. Nella stagione appena conclusa, ha guidato il Monterosi, che ha terminato il campionato al sesto posto nel girone G della serie D.

Nella foto: mister Marco Mariotti
Commenti
24/8/2019
Domenica sera, i rossoblu ospiteranno il Brescia alla Sardegna Arena. Curiosità per il ritorno nell´Isola per l´ex presidente Massimo Cellino, ora alla guida delle rondinelle che, per squalifica, dovranno rinunciare a Mario Balotelli
24/8/2019
I biancocelesti verso l’esordio stagionale in Coppa Italia, domani, alle 18, sull’erba dello stadio Vanni Sanna, per la sfida alla Torres. Stefano Udassi analizza il momento della sua squadra
© 2000-2019 Mediatica sas