Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaPoliticaSanità › Mater Olbia: Nieddu soddisfatto
Red 18 giugno 2019
«La risposta affermativa del mio Assessorato alla richiesta di accreditamento, da parte del Mater Olbia, non può che essere letta positivamente. Questo significa che le criticità rilevate in occasione della visita di aprile sono state superate e la struttura oggi soddisfa tutti i requisiti per iniziare a lavorare», commenta l’assessore regionale della Sanità
Mater Olbia: Nieddu soddisfatto


OLBIA - «La risposta affermativa del mio Assessorato alla richiesta di accreditamento, da parte del Mater Olbia, non può che essere letta positivamente. Questo significa che le criticità rilevate in occasione della visita di aprile sono state superate e la struttura oggi soddisfa tutti i requisiti per iniziare a lavorare». È il commento dell’assessore regionale della Sanità Mario Nieddu sul parere positivo, espresso ieri (lunedì), che chiude l’iter di accreditamento dell’ospedale Mater Olbia al Servizio sanitario regionale.

La struttura, che a pieno regime avrà attivi 250 posti letto (200 in regime di convenzione e cinquanta a pagamento) e 478 operatori sanitari, inizierà le attività con sessantacinque posti letto e 136 operatori sanitari, per poi incrementarne gradualmente il numero. Non ancora accreditati, nonostante la richiesta, due posti letto destinati alla radioterapia, non ancora presente nella struttura. «Come normalmente avviene per le nuove strutture, è un accreditamento provvisorio della durata di dodici mesi. In questo lasso di tempo - spiega Nieddu - ci sarà una fase di monitoraggio. Ogni quattro mesi riceveremo relazioni tecniche sull’attivazione dei posti letto e sull’incremento del personale in servizio. Sul nuovo ospedale ci sono grandi aspettative, in primis sui fronti dell’abbattimento delle liste d’attesa e della mobilità passiva. Ci auguriamo che il Mater Olbia possa rappresentare quell’eccellenza in grado di azzerare il numero di pazienti che oggi scelgono di curarsi fuori dall’Isola».

Nella convenzione siglata con la Regione autonoma della Sardegna, 10milioni di euro destinati alla ricerca. «Ci aspettiamo - precisa l’assessore della Sanità - che arrivino subito le risorse programmate per la ricerca. Nel caso in cui il Mater Olbia non fosse in grado di impiegare queste risorse all’interno della struttura nell’anno corrente, chiederemo comunque che vengano stanziati e messi a disposizione della Regione».

Nella foto: l'assessore Mario Nieddu
Commenti
16:37
Approvati i lavori di ristrutturazione della guardia medica di via Sardegna a Sassari che inizieranno agli inizi del prossimo anno. La ristrutturazione riguarderà la rivisitazione degli spazi interni, con la creazione di quattro ambienti
11/11/2019
È stato realizzato a Sassari con il contributo dei privati. Si potranno effettuare interventi di cataratta. La sua presenza consentirà la riduzione delle liste d´attesa mentre le sale operatorie saranno destinate ad attività chirurgiche più complesse
8:26
Ieri, l´assessore regionale della Sanità Mario Nieddu ha incontrato a Paulilatino la delegazione dei sindaci dei nove Comuni del Guilcer. All´ordine del giorno, l´emergenza dell´ospedale Delogu di Ghilarza
11/11/2019
La ditta incaricata avrà 150 giorni per completare le opere. Le opere per la realizzazione delle opere edili e di impiantistica della nuova emodinamica per la Cardiologia dell´Aou di Sassariavranno un costo di 804mila euro
10/11/2019
L´Azienda ospedaliero universitaria e l´Università degli studi di Sassari sono state coinvolte in una ricerca guidata dall´Ateneo di Liverpool pubblicata da Science
10/11/2019
Il gruppo di lavoro interdipartimentale dell´Ats Sardegna, impegnato nella creazione del servizio 116117, ha presentato alla Direzione aziendale lo stato di avanzamento del processo di attivazione del nuovo servizio
11/11/2019
Ha preso il via il progetto “Un minuto per la vita”, che coinvolgerà mille alunni delle prime classi delle scuole Primarie di Sassari. Per il prossimo anno, si pensa di allargarlo a livello provinciale
11/11/2019
È stato firmato a Cagliari, nell’Assessorato regionale della Sanità, l’accordo tra la Regione autonoma della Sardegna e i medici di base per la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2019-2020
© 2000-2019 Mediatica sas