Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresPoliticaManifestazioni › A Porto Torres la tre giorni per i 98 anni del Psd´Az
M.P. 8 luglio 2019
Il PSd’Az di Porto Torres, per rendere omaggio ai 98 anni di vita del partito ed alla vittoria alle regionali organizza la “Festa Sardista 2019” in programma da venerdì 12 a domenica 14 luglio
A Porto Torres la tre giorni per i 98 anni del Psd´Az


PORTO TORRES - Il PSd’Az di Porto Torres, per rendere omaggio ai 98 anni di vita del partito ed alla vittoria alle regionali del 24 febbraio, che ha eletto Christian Solinas alla presidenza della Regione, organizza la “Festa Sardista 2019” in programma da venerdì 12 a domenica 14 luglio. Tre serate da vivere all’insegna della storia, della cultura e dell’identità del popolo sardo, aspetti che hanno caratterizzato il percorso politico del simbolo dei 4 Mori.

La politica, la musica, la valorizzazioni dei prodotti enogastronomici e artigianali di qualità, saranno i filo conduttore di una tre giorni a “trazione sardista”, che alternerà dibattiti politici a momenti conviviali e di intrattenimento. «Non è la prima volta che il PSd’Az di Porto Torres organizza la “Festa Sardista” - dichiara Ilaria Faedda, segretario cittadino Psd'Az - e quest’anno abbiamo voluto riprendere la tradizione per festeggiare sia il risultato del partito alle ultime elezioni regionali, che per dare un segnale di speranza alla nostra città». La festa si articolerà tra le piazze Garibaldi e Umberto I e lungo il corso Vittorio Emanuele, questo per permettere a tutte le attività di partecipare attivamente all’iniziativa suddivisa in tre serate.

In Piazza Umberto I, si inizia il venerdi 12 luglio alle 20 con #portotorres2020, dibattito tra le forze politiche locali, invitate a un confronto su temi che toccano la realtà politica ed economica della città. A seguire i balli e le esibizioni dei gruppi folk Ampuriesu di Valledoria, Santa Caterina di Mores ed Etnos di Porto Torres tra piazza Garibaldi e piazza Umberto I con sfilata lungo il corso. Lo spettacolo continuerà con l’evento organizzato dai Fratelli Bazzoni "Re Per Una Notte" alla sua XI edizione, presentato da Christian Cocco, un appuntamento annuale e storico a cui i portotorresi sono ormai abituati dedicato perlopiù ai giovanissimi e al divertimento.

Sempre in Piazza Umberto I, momento clou della Festa sarà sabato 13 luglio: un inedito concerto acustico, primo del 2019 la data zero in Sardegna, intitolato “GRATZIAS” del popolare gruppo musicale I Tazenda, che renderanno omaggio al grande e indimenticato artista turritano Andrea Parodi, farà da scenario all’intervento del neoeletto Presidente della Regione Christian Solinas. Sfileranno e si esibiranno lungo il corso dei gruppi rappresentativi del carnevale sardo tra i quali i Boes e Merdules di Ottana, Su Bundu di Orani e S’Iscusorzu di Teti.
Domenica 14 luglio si conclude con il ballo liscio di Franco Vidili, Cristiano Fara e Luciano Di Fraia in Piazza Umberto I e con i canti sassaresi del Gruppo Lu Monti a Piazza Garibaldi.

La coreografia della “Festa Sardista” sarà arricchita da stand enogastronomici della Coldiretti, con prodotti a Km zero, degustazione di prodotti tipici ed esposizioni di artigianato Sardo di qualità. Per l’occasione resterà aperto per tutte e tre le serate il Museo multimediale del Palazzo del Marchese, dedicato al grande artista Andrea Parodi.
18:21
Ieri, all´Asinara, la Coldiretti Sardegna ha premiato i comici sassaresi Stefano e Michele Manca. Premio del Banco di Sardegna per l´Accademia olearia di Alghero della famiglia Fois
10:09
In occasione della Settimana europea dello sport, l´Informagiovani/Agenzia locale Eurodesk del Comune di Sassari organizza per martedì 24 e mercoledì 25 settembre, in Piazza Santa Caterina, lo “Smart up sport´s day”
18/9/2019
Festeggiamenti al via da venerdì 20 settembre con la sagra della pecora, quindi il folk sassarese, il tributo a De Andrè e la comicità di Uccio de Santis. Domenica processione con il simulacro del santo per le vie della borgata
19/9/2019
I temi del libro “Il Tempo della memoria 7. Storie, leggende, documenti di Stintino” di Antonio Diana, che sarà presentato al Mut, Museo della Tonnara di Stintino sabato 21 settembre alle 18
© 2000-2019 Mediatica sas