Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Femminicidio di Alghero, tensione in tribunale
S.O. 9 luglio 2019
Attimi di tensione questa mattina prima dell´udienza davanti al Gup di Sassari Michele Contini. Si va verso un processo a porte chiuse col rito abbreviato. Prossima udienza il 10 settembre
Femminicidio di Alghero, tensione in tribunale


ALGHERO - Attimi di tensione questa mattina nel Tribunale di Sassari, prima dell'udienza davanti al Gup Michele Contini. Marcello Tilloca (nella foto), l'uomo di 42 anni che ha ucciso la moglie, Michela Fiori, il 23 dicembre dello scorso anno ad Alghero, infatti, quando ha incrociato i familiari della vittima avrebbe rivolto loro sguardi e pronunciato frasi di sfida facendo comprensibilmente scaldare gli animi.

Nel corso dell'udienza il giudice ha ammesso la costituzione di parte civile dei familiari di Michela Fiori. Si tratta del fratello, la madre e la nonna. Si riserverà invece di decidere nelle prossime settimane l'ammissione di due associazione: la "Rete delle donne" di Alghero e "Al posto tuo" di Torino, rappresentate rispettivamente dagli avvocati Gavinuccia Arca e Loredana Gemelli.

Tutto lascia intendere che si procederà verso un processo a porte chiuse con rito abbreviato, che in caso di condanna garantirà uno sconto di pena di un terzo. La prossima udienza è fissata per il 10 settembre, gionata in cui il giudice scioglierà le riserve sull'ammissibilità delle due associazioni come parte civile e sarà formalizzata la scelta dell'abbreviato. L'uomo è attualmente rinchiuso nel carcere di Bancali (Sassari).
15:24
Oltre venti violazioni contestate dalla Polizia Stradale nella provincia di Sassari negli ultimi mesi, con l’elevazione di oltre 10mila euro di sanzioni pecuniarie
16/9/2019
Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas ha espresso solidarietà personale ed a nome della Giunta nei confronti del sindaco Gianluigi Farris. Solidarietà anche dal presidente del Consiglio regionale Michele Pais
16/9/2019
Nella notte tra domenica e lunedì, ignoti hanno incendiato l´esercizio pubblico di proprietà del primo cittadino Gianluigi Farris. Sul caso hanno aperto un´indagine i Carabinieri. Non è la prima volta che il sindaco è bersaglio di intimidazioni
16/9/2019
Nell’ambito dell’azione a contrasto dell’evasione fiscale, i finanzieri del Gruppo di Cagliari, nei giorni scorsi, hanno concluso un’articolata attività di polizia tributaria che ha consentito di svelare un meccanismo fraudolento messo in atto da due società operanti nel settore dei trasporti
© 2000-2019 Mediatica sas