Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › Taglio vitalizi: c´è l´ok del Consiglio regionale
Red 10 luglio 2019
«Dal 2020, il risparmio stimato è di oltre 2milioni di euro», dichiara il presidente della massima assise isolana Michele Pais, dopo l´approvazione della proposta di legge che prevede la rideterminazione, con il metodo contributivo, degli assegni vitalizi di cui beneficiano gli ex consiglieri regionali
Taglio vitalizi: c´è l´ok del Consiglio regionale


CAGLIARI - «E’ il Consiglio regionale del cambiamento, dell’abbattimento dei privilegi, del rinnovamento. L’avevamo promesso ai sardi e abbiamo mantenuto l’impegno di tagliare i vitalizi». Esprime soddisfazione ed orgoglio il presidente del Consiglio regionale Michele Pais, per l’approvazione, ieri pomeriggio (mercoledì), da parte dell’Assemblea della proposta di legge che prevede la rideterminazione, con il metodo contributivo, degli assegni vitalizi di cui beneficiano gli ex consiglieri regionali.

«Con il via libera al provvedimento – ha proseguito il presidente della massima assise isolana – il Consiglio regionale risparmierà dal 2020 una somma stimata in oltre 2milioni di euro annui. Abbiamo dato attuazione all’intesa Stato–Regioni siglata il 3 aprile 2019. Era un preciso dovere rispondere con atti concreti alle richieste pressanti che arrivano dalla società».

Pais ha ringraziato Maggioranza ed Opposizione per la grande disponibilità e sensibilità dimostrata. «Ringrazio i colleghi per la solidarietà che mi hanno esplicitamente espresso in Aula nei loro interventi. L’approvazione di oggi è la dimostrazione concreta che attaccare le persone a fini meramente elettorali è inutile e scorretto. La verità alla fine emerge sempre. Ora ci aspettano – ha concluso il presidente Pais – nuovi importanti traguardi soprattutto in materia di sanità e di emergenza lavoro».
Commenti
14:22
L’assessore regionale della Programmazione Giuseppe Fasolino esprime soddisfazione per il ciclo di incontri aperto ieri con gli Enti locali e le organizzazioni datoriali e che, a breve, proseguirà con i sindacati sulla legge di stabilità regionale
12/12/2019
Il presidente della Regione autonoma della Sardegna ha dichiarato di aver chiesto al Governo, in una lettera indirizzata al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, «di poter avviare con urgenza le procedure per la costituzione del tavolo tecnico-politico finalizzato alla quantificazione e compensazione degli svantaggi strutturali permanenti derivanti alla Sardegna dalla condizione di insularità»
12/12/2019
La proprietà sul Demanio marittimo deve essere trasferita dallo Stato alla Regione sarda, come è già avvenuto in Sicilia ed in Friuli Venezia Giulia. Lo hanno chiesto venticinque consiglieri della Maggioranza, che hanno presentato una proposta di legge nazionale
12/12/2019
L´Assessore della Pubblica istruzione Andrea Biancareddu ha chiesto per le Regioni maggiori prerogative in ordine alle procedure sul Dimensionamento scolastico. Presente martedì al tavolo politico della Nona commissione della Conferenza Stato-Regioni, l´esponente della Giunta Solinas ha ribadito la necessità di procedere all’avvio del Tavolo di concertazione con il Governo
12/12/2019
«Lo sviluppo della nostra Isola non può prescindere dalla creazione di grandi infrastrutture che possano interpretare concretamente le necessità del territorio, e poter avviare un percorso di collaborazione con un partner solido e affidabile significa dare concretezza ai nostri progetti», dichiara il presidente della Regione autonoma della Sardegna
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2019 Mediatica SRL - Alghero (SS)