Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › Giunta, è guerra fino all’ultimo
S.O. 13 luglio 2019
Non bastano le riunioni fiume tra i rappresentanti dei partiti per sciogliere i nodi. Rischia di partire nel peggiore dei modi l’avventura del primo esecutivo targato Mario Conoci. Manca l’accordo tra i gruppi, deciderà d’imperio il sindaco
Giunta, è guerra fino all’ultimo


ALGHERO - Tempo scaduto a Porta Terra dove ogni giorno vanno ormai in scena scontri e rese dei conti in previsione del primo consiglio di lunedì. Nonostante le riunioni fiume delle ultime settimane manca un accordo tra i partiti per il varo dell’esecutivo. Una situazione che imbarazza sempre di più partiti e Primo cittadino, in balia delle trattative ormai da un mese.

Sarà così il sindaco a decidere d’imperio chi accontentare e che linea seguire, e tutto lascia pensare che oltre alla Lega (accreditata di un assessorato nonostante l’assenza di consiglieri), sarà il Psd’Az il secondo partito ad ottenere più di quanto incassato alle urne. Come anticipato orma da diverse settimane dal Quotidiano di Alghero, il 2-1-1-1-1-1 a cui si aggiunge la presidenza del consiglio all’Udc sarà lo schema che dovrebbe seguire Mario Conoci per la nomina dei sette assessori (con Forza Italia unico gruppo a piazzare

Per Conoci, inutile negarlo, si tratta di compiere una scelta delicatissima che indirizzerà la nuova esperienza amministrativa. Con tutto quello che la decisione potrà comportare in termini di figure, autorevolezza ma soprattutto equilibri di coalizione. Non è mistero, infatti, che una simile decisione lasci importanti strascichi tra alleati, con ripercussioni imprevedibili sulla tenuta stessa delle alleanze.

Ultima modifica domenica ore 14,30
Commenti
21:44
Sullo sfondo, una contesa per l´utilizzo della palestra di Via Achille Grandi, ad Alghero. «Minacce e atti di prepotenza da parte di un consigliere comunale»: la denuncia arriva sulle scrivanie di sindaco, presidente e consiglieri
7:25
Il presidente Lelle Salvatore costretto alla sospensione dei lavori per riportare la calma nel consiglio comunale di Alghero. Giovanni Monti si giustifica per aver messo "a cuccia" i consiglieri e scoppia la baraonda
15/11/2019 video
Dall´aula di Palazzo Civico, in Via Columbano, le immagini esclusive della massima assise comunale di Alghero. Sedici i punti all´Ordine del giorno: con polemiche, colpi di scena e show. La seduta si apre con una dura reprimenda del Presidente Lelle Salvatore che richiama i consiglieri, tutti, ad un comportamento più consono al ruolo che si ricopre. Agli atti anche una interrogazione urgente consegnata al Presidente su una presunta aggressione verbale compiuta da un consigliere di maggioranza ai danni di una insegnante di danza.
15/11/2019
I consiglieri comunali di minoranza ad Alghero espongono dei pupazzi sui banchi di via Columbano e invitano il collega Giovanni Monti alle scuse pubbliche. Lui contrattacca sui social
15/11/2019
«Ci risparmi i suoi giudizi troppo interessati». Partito Sardo d´Azione un fiume in piena ad Alghero sul caso Fondazione: «E´ certamente inopportuno e eticamente riprovevole che a capo di una società partecipata pubblica possa essere nominato chi ha già incassato una condanna»
19:28
Si innesca la polemica sulla richiesta di avvio del procedimento di dichiarazione di decadenza del consigliere 5 Stelle Francesco Tolu presentata dal consigliere Davide Tellini
15/11/2019
L´assessore alle Finanze del Comune di Alghero tra il 2002 e il 2007, Angelo Caria, sottolinea come la medesima sentenza della Corte d´Appello che condanna il Comune al risarcimento alla Provincia (142mila euro) abbia ritenuto legittima la permuta con l´ex Caserma di Via Simon
© 2000-2019 Mediatica sas