Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › Giunta, è guerra fino all’ultimo
S.O. 13 luglio 2019
Non bastano le riunioni fiume tra i rappresentanti dei partiti per sciogliere i nodi. Rischia di partire nel peggiore dei modi l’avventura del primo esecutivo targato Mario Conoci. Manca l’accordo tra i gruppi, deciderà d’imperio il sindaco
Giunta, è guerra fino all’ultimo


ALGHERO - Tempo scaduto a Porta Terra dove ogni giorno vanno ormai in scena scontri e rese dei conti in previsione del primo consiglio di lunedì. Nonostante le riunioni fiume delle ultime settimane manca un accordo tra i partiti per il varo dell’esecutivo. Una situazione che imbarazza sempre di più partiti e Primo cittadino, in balia delle trattative ormai da un mese.

Sarà così il sindaco a decidere d’imperio chi accontentare e che linea seguire, e tutto lascia pensare che oltre alla Lega (accreditata di un assessorato nonostante l’assenza di consiglieri), sarà il Psd’Az il secondo partito ad ottenere più di quanto incassato alle urne. Come anticipato orma da diverse settimane dal Quotidiano di Alghero, il 2-1-1-1-1-1 a cui si aggiunge la presidenza del consiglio all’Udc sarà lo schema che dovrebbe seguire Mario Conoci per la nomina dei sette assessori (con Forza Italia unico gruppo a piazzare

Per Conoci, inutile negarlo, si tratta di compiere una scelta delicatissima che indirizzerà la nuova esperienza amministrativa. Con tutto quello che la decisione potrà comportare in termini di figure, autorevolezza ma soprattutto equilibri di coalizione. Non è mistero, infatti, che una simile decisione lasci importanti strascichi tra alleati, con ripercussioni imprevedibili sulla tenuta stessa delle alleanze.

Ultima modifica domenica ore 14,30
Commenti
3/12/2019
«Polemiche disinformate e strumentali» dice il vicesindaco Daniele Vimini che auspica un rinnovo dell´amicizia. E ancora: «Nessuna lanterna proveniente da Alghero è stata collocata nei borghi, come erroneamente indicato dalla interrogazione di una forza politica algherese. Le lanterne di proprietà della città di Alghero sono quindi a disposizione per essere riconsegnate»
17:48
La brutta figura rimediata con la città Unesco, non fa demordere. Il gruppo consiliare algherese di Forza Italia ribatte al vicesindaco di Pesaro. «Mancano protocollo e verbale», poi l´invito a Vimini e Ricci (il sindaco) ad Alghero
4/12/2019 video
Dopo le "Lanterne d´autore" e l´albero di Corallo, colombe bianche nell´albero di Piazza Porta Terra ad Alghero, in continuità col progetto realizzato in primavera con le "gabbiette" nel centro storico, omaggio ai 20 anni del parco. Adriana Caria racconta il nuovo magico allestimento di Tonino Serra
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2019 Mediatica SRL - Alghero (SS)