Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Pensionato algherese trovato cadavere dentro casa: era morto da venti giorni
Pierpaola Pisanu 31 maggio 2006
Ieri notte i vigili del fuoco hanno sfondato la porta dell´abitaizone da dove provenira un forte tanfo e all´intenro hanno trovato il cadavere in avanzato stato di decomposizione
Pensionato algherese trovato cadavere dentro casa: era morto da venti giorni


ALGHERO - Da un po’ di giorni i vicini di casa non lo vedevano in giro. Ma era un tipo che amava la riservatezza e trascorreva le sue giornate in campagna. Chi poteva immaginare invece la tragedia che si era consumata all’interno delle mura domestiche. Michelino Palomba, un pensionato algherese di 77 anni, è morto nella più totale solitudine. Il suo corpo è stato ritrovato ieri notte, ormai in avanzato stato putrefazione, nella palazzina di due piani dove viveva da solo, al numero 5 di via de Giorgio, a pochi passi dal Lido di Alghero. Si presume sia deceduto almeno una ventina di giorni fa ma soltanto ieri notte è scattato l’allarme. Alcuni passanti nel sentire un tanfo nauseabondo provenire dal caseggiato hanno paventato il peggio e hanno chiamato i carabinieri della vicina caserma che si trova a poche decine di metri. Al loro arrivo i militari si sono resi conto della gravità e hanno immediatamente allertato i vigili del fuoco. Erano passate da pochi minuti le 23,00 quando la squadra dei pompieri è giunta davanti all’abitazione. Sono stati proprio i pompieri ad aprire le porta e, opportunamente equipaggiati con maschere e bombole di ossigeno, sono penetrati all’interno, dove si sono trovati di fronte ad una scena agghiacciante. Il cadavere accanto al letto, riverso per terra. Il volto irriconoscibile. Il corpo di Michelino Palomba arrivato ad uno stadio di decomposizione tale da lasciare pensare che siano passati almeno venti giorni dalla sua morte. Forse per un malore improvviso che l’ha stroncato prima ancora che potesse chiamare aiuto. Sarà l’autopsia a rilevare la causa del decesso e il giorno in cui potrebbe essere avvenuto. Nel frattempo l’abitazione è stata sigillata dalle forze dell’ordine e posta sotto sequestro.

Nella foto i vigili del fuoco estraggono il corpo attraverso la finestra
Commenti
13/11/2019 video
Questa mattina, mentre transitava in Via Aldo Moro, un 45enne algherese ha accusato un malore. Pronto l´intervento dei Carabinieri ed il personale medico del 118, ma per l´uomo non c´è stato niente da fare. Le immagini dei soccorsi
14:00
Le indagini dei Carabinieri della Stazione di Buddusò hanno portato all´identificazione di otto minorenni, residenti nel paese ed a Bono, tutti compresi tra i tredici ed i sedici anni d´età, che sono stati tutti deferiti all’Autorità giudiziaria per i minorenni di Sassari e dovranno rispondere di danneggiamento aggravato in concorso
12/11/2019
I Vigili del fuoco del Distaccamento di Via Napoli, ad Alghero, sono intervenuti con un´autopompa ed un pick-up per mettere in sicurezza un balconcino che dava sul cortile interno del palazzo
13/11/2019
Doppio intervento per la Polizia locale di Sassari, intervenuta domenica e lunedì in una palazzina di Corso Angioy. La donna, una 35enne, aveva rifiutato tutte le soluzioni abitative offerte dal Comune di Sassari
11/11/2019
La Guardia Costiera di Golfo Aranci, dopo le indagini condotte dagli uomini al comando del tenente di Vascello Angelo Filosa, ha restituito ad un pescatore locale 195 nasse, che gli erano state sottratte illecitamente da malviventi
11/11/2019
Sabato, durante la manifestazione Cortes Apertas, la Polizia di Stato ha deferito all’Autorità giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti una giovanissima ragazza residente in città
11/11/2019
Operazione da parte della Corpo forestale nell´area industriale di Ottana. Oggi, i forestali hanno sequestrato una discarica di rifiuti tossici interrati. Dalla zona erano sparite 9mila tonnellate di ceneri pesanti, risultato di rifiuti chimici industriali ed ospedalieri bruciati
© 2000-2019 Mediatica sas