Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaSportAutomobilismo › Nuovo Direttivo per Porto Cervo racing
Red 28 febbraio 2019
Nel 20esimo anno della sua nascita, la scuderia gallurese ha eletto i suoi rappresentanti. Confermato per il quarto mandato il presidente Mauro Atzei, mentre il vicepresidente sarà Dino Caragliu
Nuovo Direttivo per Porto Cervo racing


PORTO CERVO - Via libera al nuovo Direttivo della scuderia Porto Cervo racing: nella sala riunioni del ristorante “La vecchia Costa” si è votato per i rappresentanti del sodalizio sportivo. Sette i soci scelti tra i 128 che, a vario titolo, si occuperanno dell’organizzazione degli appuntamenti del team. Ecco i nomi del Direttivo neoeletto: Dino Caragliu, Mauro Atzei, Gianni Coda, Vanni Pileri, Sergio Deiana, Vittorio Musselli e Paolo Fiori. «Da quando è nata nel 1999, la scuderia ha sempre profuso un impegno importante per diffondere questo splendido sport - ha dichiarato il confermato presidente Atzei. La Porto Cervo racing guarda ora al futuro: il 2019 avrà un calendario fitto di appuntamenti, si festeggerà il ventennio con l’organizzazione dell’ottavo Rally Terra sarda, con tante manifestazioni collaterali. Non mancheranno novità e opportunità rivolte ai propri piloti, co-piloti e il gruppo degli ufficiali di gara».

«La scuderia Porto Cervo racing migliora, cresce e - aggiunge Mauro Atzei - le votazioni ci consentono di procedere nell’organizzazione dei nuovi appuntamenti sia motoristici, che di aggregazione sociale. L’incarico 2019-2024 rappresenta, innanzitutto, la partecipazione attiva, il rinnovato impegno verso i soci e la loro attività agonistica, ma anche l’organizzazione di manifestazioni di alto livello come la nostra scuderia è in grado di offrire. La Porto Cervo racing potrà mantenere e accrescere l’autorevolezza che la contraddistingue nel mondo delle corse ribadendo il suo ruolo da ente di riferimento per i rally e gli eventi nell’Isola». La stagione inizierà nel segno della tradizione, ma anche delle novità: i piloti e co-piloti della Porto Cervo racing avranno dei riferimenti molto importanti, Fiori per la gestione del nuovo portale web e dell’immagine coordinata della scuderia e dei suoi associati, Sandra Medda per le attività di segreteria e di gestione piattaforme social, Marzia Tornatore, che curerà l’ufficio stampa. Inoltre, sono state definite delle figure esterne o interne al Direttivo con funzioni di referenti tra gli associati. Referente dei piloti: Musselli e Gabriele Angius; dei copiloti: Fabio Salis e Tonino Mulas; degli UdG Gallura: Giovanna Saba, UdG Urzulei: Alessandro Murgia, UdG Ogliastra: Giuseppe Albai.

Nel 2019, per festeggiare il ventennale, sono previsti una serie di eventi ad iniziare da sabato 4 e domenica 5 maggio, con la manifestazione “Centro Sardegna minikart”, a Bono, rivolta ai giovanissimi, che potranno approcciarsi a questa specialità. A fine settembre, è prevista, da parte del Comune di Arzachena, la realizzazione della “Settimana dello sport”, rivolta a tutte le associazioni, nella quale la Porto Cervo racing proporrà la quinta Campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale. Sono previste altre due iniziative importanti, la Giornata del pilota e co-pilota (incontro per migliorare la stesura note e guida sportiva) ed un evento dedicato alle associazioni di diversamente abili, che da anni collaborano con il team. Non mancherà l’ottava edizione del Rally Terra sarda, in programma sabato 5 e domenica 6 ottobre, dove sono previsti tutta una serie di eventi collaterali.

Nella foto: il presidente Mauro Atzei
Commenti
16:57
L´estone ha condotto la gara fino all´ultima prova, quando ha dovuto alzare bandiera bianca per la rottura dell´idroguida. La vittoria è andata allo spagnolo della Huyndai, davanti al finlandese Suninen (Ford Fiesta) e al norvegese Andreas Mikkelsen su Hyundai, che ha vinto tutte e quattro le speciali di oggi
© 2000-2019 Mediatica sas