Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCulturaManifestazioniTurris da gustare in Via Libio 53
M.P. 7 maggio 2019
Domenica, dalle 12 alle 20, la Fondazione, in collaborazione con le associazioni Artigianando e Etnos e con i legionari del Castrum Romano della Crucca, ha organizzato una giornata all´insegna della tradizione
Turris da gustare in Via Libio 53


PORTO TORRES - La necropoli di Via Libio 53 sarà uno dei siti protagonisti della nona edizione di “Porto Torres Asinara Monumenti Aperti 2019”, in programma sabato 11 e domenica 12 maggio nella città turritana. L’ipogeo rinvenuto qualche anno fa e gestito su iniziativa di privati è ormai un punto di riferimento nel percorso dei siti archeologici e storici della città e continua a riscuotere successo grazie alle iniziative della Fondazione Via Libio 53 e alla presenza crescente di turisti e visitatori locali.

Sabato 11 maggio, dalle 16, gli studenti delle scuole primarie e secondarie degli Istituti comprensivi 1 e 2 di Porto Torres, racconteranno le origini e la storia delle antiche sepolture di epoca romana che hanno dato vita alla Fondazione nell'area orientale della necropoli di Turris Libisonis. Domenica, dalle 12 alle 20, la Fondazione, in collaborazione con le associazioni Artigianando e Etnos e con i legionari del Castrum Romano della Crucca, ha organizzato una giornata all'insegna dell'artigianato, della gastronomia e dei costumi locali intitolata "Turris da gustare".

Un evento per ripercorrere le gesta dei soldati romani nei loro combattimenti, in un'avvincente simulazione storica, per gustare le tradizioni della gastronomia locale e per apprezzare la tradizione degli artigiani sardi.
© 2000-2019 Mediatica sas