Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresPoliticaAmministrazione › Castelsardo: Capula presenta la squadra
M.P. 25 giugno 2019
Ad appena 10 giorni dall´elezione, si insedierà, giovedì 27 giugno, alle ore 19, il nuovo sindaco Antonio Capula ed il Consiglio comunale composto da 12 componenti, provenienti dalla lista civica vincente
Castelsardo: Capula presenta la squadra


CASTELSARDO - Ad appena 10 giorni dall'elezione, si insedierà, giovedì 27 giugno, alle ore 19, il nuovo sindaco Antonio Capula ed il Consiglio comunale composto da 12 componenti, provenienti dalla lista civica vincente "Castelsardo Bene Comune" e 5 della compagine, sempre civica, di minoranza, "Insieme per Castelsardo", capeggiata dal sindaco uscente Franco Cuccureddu. La convalida degli eletti, la cerimonia di giuramento del sindaco, la comunicazione della Giunta e del vice Sindaco avverrà, eccezionalmente, nella sala XI del Castello dei Doria, vista la scarsa capienza di pubblico dell'aula consiliare, con l’obiettivo di iniziare fin da subito, il percorso di avvicinamento del Cittadino alle istituzioni.

Per l'occasione sarà consentito il transito, nella zona del centro storico, dalle 17 alle 22, per consentire, anche a chi ha problemi di deambulazione, di poter essere accompagnati in auto al castello. Al termine della prima seduta, dalle 20.30, in piazza la Pianedda, nella parte nuova della Città, ci sarà un momento di ringraziamento e festeggiamento con la cittadinanza. La lista "Castelsardo Bene Comune", formata da cittadini, con idee proprie riguardo alla politica nazionale, ma uniti dai medesimi progetti per quanto riguarda il destino della loro Città, si è formata già da 4 anni per proporre una valida alternativa all'amministrazione in carica: «una politica più vicina ai cittadini ed alle loro esigenze, senza rinunciare però ai grandi progetti ed al rilancio del centro, su scala internazionale», dice il nuovo sindaco.

La compagine l'ha spuntata alle comunali dello scorso 16 Giugno, sorpassando, all'alba di lunedì 17, di un buon 10%, il sindaco uscente Franco Cuccureddu, già consigliere regionale nella legislatura 2009-2014, e sindaco della città dei Doria per tre legislature. Uno spoglio che si è mostrato incerto dalle prime battute ma che, dopo una ventina di minuti dava già Capula in vantaggio di oltre 50 voti, che sono diventati, al termine delle operazioni, ben 372; all’alba, a spoglio terminato, è arrivata la proclamazione. «Invitiamo tutti ad essere presenti alla convalida degli eletti ed al giuramento- esorta il neo-sindaco Antonio Capula - vogliamo condividere con i cittadini ogni momento della nostra attività, e esortiamo tutti, anche la lista a noi contrapposta ed i loro sostenitori, ad accantonare i dissapori ed a lavorare insieme per il bene comune della nostra cittadina».
22/7/2019 video
«C´è la consapevolezza di un impegno importante, in un settore delicato che si pone al centro per interagire con tutti gli altri settori». Per il vicesindaco e assessore alle Finanze del Comune di Alghero, Giovanna Caria, il primo approccio con la macchina amministrativa non è stato semplice: «situazione critica soprattutto negli uffici del Demanio». Poi non conferma sull´immediata chiusura di Step (tra i punti del programma elettorale) e l´internalizzazione del servizio tributi. «Sarà una decisione condivisa e si farà il possibile per recuperare tutto ciò che di buono è stato realizzato» sottolinea l´assessore che succede negli uffici all´avvocato Gavino Tanchis ed all´ingegnere Alessandro Balzani.
2:05
Circa 450 mila euro per ristrutturare l´ex acquedotto di Porto Torres. È questo l´importo richiesto dal Comune e approvato dalla Regione: il finanziamento servirà per dare nuova vita alla vecchia “Boccia di l´eba”
18/7/2019
Tre i punti all´ordine del giorno dell´Aula: La nomina del vice presidente del Consiglio comunale, l´elezione dei componenti delle commissioni consiliari e la nomina della commissione consiliare Controllo e Garanzia
21/7/2019
Martedì 23 luglio alle ore 9.30 presso la sede del Parco Nazionale dell’Asinara si terrà un breve incontro in occasione della ripresa del lavoro di studio e digitalizzazione dei vecchi archivi del carcere
© 2000-2019 Mediatica sas