Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
Alguer.itvideo › agro di alghero assetato: interviste e polemiche

Agro di Alghero assetato: interviste e polemiche

Il servizio sostitutivo garantito dalle Manutenzioni di Alghero con autobotte privata sarà operativo dalle prossime ore (giovedì o venerdì), nel frattempo protestano fuori da Porta Terra alcuni abitanti dell´agro sprovvisti di pozzo e costretti da qualche settimana a pagare l´acqua a prezzo di mercato. Con loro alcuni consiglieri comunali: Emiliano Piras, Maria Grazia Salaris e Maurizio Pirisi. Dito puntato sui ritardi nel reperimento di una autobotte privata che potesse sostituire immediatamente quella comunale, nonostante fossero note le precarie condizioni del mezzo pubblico, attualmente in riparazione. Il sindaco Mario Bruno garantisce per il futuro l´acquisto di un secondo mezzo nuovo di zecca, ma c´è già chi storce il naso: si tratterebbe infatti di un servizio a prezzo calmierato rivolto ai soli cittadini residenti in agro, che pochi comuni ormai forniscono più perchè non dovuto, e soprattutto a spese di tutti i contribuenti algheresi che già pagano l´acqua ad Abbanoa. Una cosa è certa: se l´ente dispone dell´acqua potabile (come in questo caso) garantire il servizio potrebbe essere economicamente conveniente (ossia non a debito di tutti i contribuenti ma ripagato dai fruitori). La discussione è servita. Sul Quotidiano di Alghero le interviste.

Commenti
18/2/2020
Ancora disservizi nel centro storico di Alghero. Questa notte la rottura di una tubazione ha creato una vera e propria fontana di acqua. Gli schizzi sopra le facciate delle case di via Mannu, all´angolo con via Santa Barbara, poco distante dalla Cattedrale. Provvidenziale l´intervento dei Vigili del fuoco. Le immagini

17/2/2020
Ecco le condizioni in cui si ritrova da qualche mese lo spazio pubblico di Alghero. Eppure basterebbero alcuni accorgimenti come chiudere l´area nelle ore notturne e prevedere almeno una volta al mese la spazzatura meccanica dell´impianto. Le immagini del degrado e la denuncia di un lettore

6/2/2020
Voraci, cercano di rompere le numerose buste di umido, misto secco, accatastate per ore all'ingresso del Mercato Civico. E' la scena che ormai si ripete da qualche giorno. Sembravano un ricordo dei luridi cassonetti, invece i gabbiani fanno nuovamente capolino presso il mercato di Alghero. Le immagini inviate alla redazione del Quotidiano di Alghero sono di questa mattina (giovedì) poco prima delle 13. Uno sconcio intollerabile.

5/2/2020
Il forte vento di maestrale che si è abbattuto sulla Riviera del Corallo ha trasportato vere e proprie montagne di posidonia nelle strade limitrofe al litorale. Si tratta dei cumuli storici, già vagliati, accatastati ma inspiegabilmente mai trasportati via da San Giovanni. Zona che, in assenza di interventi dal mese di giugno 2019 pian piano ritorna ad essere una discarica a cielo aperto. Le immagini su Alguer.it

1/2/2020
L´Amministrazione ha ritenuto opportuno chiudere il servizio perchè non in grado di garantirne una regolare gestione. Nel pomeriggio, operai al lavoro su quella ubicata in Via De Gasperi. Le immagini

9/12/2019
Alla sporcizia dilagante si aggiungono le incursioni notturne di sbandati. Così il parcheggio si ritrova sempre meno utilizzato, sudicio e malsano: peggiora la situazione in Piazza dei Mercati, nel centro di Alghero. Le immagini.

22/10/2019
I lavori in corso nel quartiere di Sant´Agostino ad Alghero per la realizzazione della nuova rete del gas urbano si scontrano con una condotta idrica. Il risultato è una maxi-voragine della tubatura dell´acqua proprio all´ngolo con via Giolitti. Migliaia i metri cubi di acqua riversati dalle prime ore della mattina odierna lungo la via Sant´Agostino. Le immagini

11/10/2019
Situazione al limite della tollerabilità quella che vivono molti residenti. Turisti inorriditi. Nel cuore della città vecchia una mini-discarica a cielo aperto davanti alla chiesa. Le immagini

18/9/2019
«E´ responsabilità dell´Amministrazione intervenire». Non sta tanto a girare con le parole l´ex assessore Pirisi. L´esperto consigliere comunale sottolinea «l´importanza strategica» dei parcheggi interrati, oggi nel più totale degrado. «Fondamentali anche per rivedere la viabilità di tutto il centro storico di Alghero» puntualizza Maurizio Pirisi che chiede un intervento immediato affinchè si riqualifichi la Piazza dei Mercati e si rilanci un´area fondamentale per la città. Sul Quotidiano di Alghero la sua intervista.

18/9/2019
Lo sconcerto è unanime per le condizioni di assoluto degrado di Piazza dei Mercati. A tutti i consiglieri che hanno sottolineato le indecorose condizioni in cui versa il parcheggio interrato gli fa eco Pietro Sartore che si rivolge direttamente all´Amministrazione e rincara la dose. «Non è ammissibile che un assessore possa candidamente dichiarare che i parcheggi non vengono puliti». E ancora: «Si faccia ciò che si vuole, si elaborino progetti o si cambino appalti, ma non è possibile che Alghero in pieno centro abbia al posto di un parcheggio una vera e propria discarica». Le sue parole sul Quotidiano di Alghero.

Categorie

Ultimi Video

Più Visti

Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)