Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaOpere › Carbonazzi: ok progetto di riqualificazione
Red 19 agosto 2019
Con una deliberazione di Giunta del 13 agosto, l’Amministrazione comunale di Sassari ha approvato il progetto per la riqualificazione urbana dell’area polivalente del popoloso quartiere e, nei prossimi giorni, sarà pubblicato il bando per l´assegnazione dei lavori
Carbonazzi: ok progetto di riqualificazione


SASSARI - Con una deliberazione di Giunta del 13 agosto, l’Amministrazione comunale di Sassari ha approvato il progetto per la riqualificazione urbana dell’area polivalente Carbonazzi e, nei prossimi giorni, sarà pubblicato il bando per l'assegnazione dei lavori. Anche questo intervento, come nel caso del PalaSerradimigni, potrà partire appena avvenuta l’assegnazione del vincitore del bando di gara.

L’intervento consiste, per quanto riguarda l’area del campo da calcio, nella riqualificazione degli ingressi; nella demolizione e nel ripristino del basamento in calcestruzzo con riuso della recinzione esistente. Inoltre, saranno realizzati i bagni per il pubblico e la club house a supporto delle attività sportive e di ricreazione. Sarà rifatto il marciapiede esistente, con una nuova area verde e la sistemazione degli ingressi pedonali, con la distinzione degli accessi ai comparti, con chiusura accesso esistente ed un nuovo accesso d’ingresso per i mezzi di soccorso al campo da calcio. È prevista la riqualificazione del parcheggio: saranno rifatti il manto bituminoso, la segnaletica verticale ed orizzontale e sarà sistemata l’area esterna attrezzata per i giochi dei bambini. Per quanto riguarda l’area del bocciodromo, è prevista la chiusura parziale del perimetro, con la realizzazione di servizi di supporto al pubblico, la sistemazione delle aree esterne, la manutenzione della copertura e degli interni dell’edificio club house del bocciodromo.

I lavori si faranno grazie ai fondi Jessica, supportati dalla Banca europea per gli investimenti con un contratto accordato al Banco di Sardegna nel 2012 quale gestore del Fondo sviluppo urbano. Nel 2016, il Banco ha deliberato la concessione a favore del Comune di Sassari di un finanziamento destinato alla riqualificazione del quartiere di Carbonazzi da 600mila euro, su due linee di credito: un finanziamento da 570mila euro, a mezzo della provvista della Bei (con inizio ammortamento nel gennaio 2017) ed un altro finanziamento ordinario da 30mila euro (con inizio ammortamento nello stesso mese). Il Comune si obbligò a garantire la realizzazione dell’opera oggetto di finanziamento entro il termine del 31 marzo 2019.

«A causa del ritardo – dichiarano dagli uffici comunali - il Comune sta già provvedendo a corrispondere, in rate semestrali, capitale ed interessi. Con rischio che ne venga dichiarata la decadenza, in quanto, il mancato rispetto del termine, può generare risoluzione del contratto, con gravi danni per l'Amministrazione. Anche in questo caso, come per il Palasport, il s indaco Gian Vittorio Campus, all'indomani del suo insediamento, ha provveduto a richiedere una proroga dei termini per il completamento degli interventi».
Commenti
16:14 video
«Una città come Alghero avrebbe grandi ricadute, si passi dai progetti all´esecutività. Il golf è certamente un´attrattiva per il territorio e per portare il nome di Alghero nel mondo». Ne è convinto Gavino Sini, presidente della Camera di Commercio di Sassari. Fa discutere la proposta del primo parco da golf pubblico in Italia sui terreni di Maria Pia con importanti ricadute ambientali, economiche e turistiche in Riviera del corallo, ma per Sini bisogna tenere in giusta considerazione gli investimenti provati. Ecco le sue parole ai microfoni del Quotidiano di Alghero
20/11/2019 video
Piace sempre più l'idea di rilancio partendo da ambiente e golf. Fa discutere la proposta del primo parco da golf pubblico in Italia sui terreni di Maria Pia con importanti ricadute ambientali, economiche e turistiche in Riviera del corallo. Ecco le parole del presidente della Federalberghi per la provincia di Sassari, Stefano Visconti, ai microfoni del Quotidiano di Alghero.
19/11/2019
L'idea di rilanciare la vocazione turistica della Riviera del Corallo puntando con decisione sul grande attrattore naturalistico rappresentato dai 43 ettari di Maria Pia, incastonati tra il mare, la pineta e la laguna del Calich, mettendo a sistema le potenzialità ricettive del territorio e investendo sul golf, ha acceso in città un interessante dibattito
20/11/2019
Gabriella Esposito, Mario Bruno e Pietro Sartore, consiglieri comunali della lista Per Alghero, dopo aver letto l´annuncio emanato ieri dagli uffici di Porta Terra dell´approvazione da parte della Giunta regionale della delibera con la quale viene confermato il finanziamento al Comune di Alghero di 3.176.00euro per l'ex cotonificio, replicano a quanto detto dall´Amministrazione di Centrodestra
19/11/2019
Ecco il programma dei lavori di scavo in città per la realizzazione della rete del gas. Da lunedì, iniziano le opere in Via Sassari, nel tratto da Porta Terra allo Scalo Tarantiello. Dal 7 gennaio 2020, lavori in Via Cagliari
19/11/2019
Con la nuova Giunta regionale e il cambio ad Alghero la preoccupazione era che il grande progetto di riqualificazione dell´ex Cotonificio si potesse bloccare. Buone notizie invece arrivano da Cagliari
14:33
Oggi, l’Anas consegna i lavori alla nuova società che potrà così procedere con le operazioni di riaccantieramento, così come richiesto dalla Regione autonoma della Sardegna con l’obiettivo di fra ripartire quanto prima il cantiere
19/11/2019
Ieri mattina, a Cagliari, si è tenuto un incontro con l’assessore regionale dei Lavori pubblici Roberto Frongia, il presidente della Commissione Autonomia Pierluigi Saiu, il consigliere regionale del Psd’Az Franco Mula, i sindaci di Oliena e Dorgali ed il commissario straordinario della Provincia di Nuoro
© 2000-2019 Mediatica sas