Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaSanità › Sanità a pezzi: Consiglio urgente ad Alghero
Cor 22 ottobre 2019
Tutti i consiglieri comunali di opposizione, in rappresentanza della lista Per Alghero, Movimento 5 Stelle, PD, Futuro Comune e Sinistra in Comune, hanno presentato una mozione sulla situazione della sanità ad Alghero
Sanità a pezzi: Consiglio urgente ad Alghero


ALGHERO - Anche le rassicurazioni del Presidente del Consiglio regionale Sardo, l'algherese Michele Pais, che si fa «garante» degli impegni presi dal Governatore Solinas e dall'assessore alla Sanità non devono aver convinto molto i consiglieri comunali di opposizione. La situazione degli ospedali Civile e Marino, infatti, peggiora ogni settimana di più e mancano atti che possano far guardare con ottimismo al futuro. Così tutti i consiglieri comunali di minoranza, in rappresentanza della lista "Per Alghero", Movimento 5 Stelle, PD, Futuro Comune e Sinistra in Comune, hanno presentato una mozione urgente all'attenzione del presidente Lelle Salvatore.

Nello specifico, impegnano il Sindaco Conoci, a chiedere la convocazione di una seduta straordinaria del Consiglio Comunale alla presenza dell'Assessore Regionale alla Sanità Nieddu. Ribadire la volontà di non vendere l'Ospedale Marino di Alghero; presentare alla competente Commissione Consiliare Sanità del Consiglio Regionale, richiesta di audizione per ribadire la volontà di realizzare un nuovo ospedale in città, attingendo alle risorse ministeriali a disposizione della Regione Sardegna per l'Edilizia Ospedaliera e in linea con la programmazione regionale vigente.

La mozione prosegue chiedendo al primo cittadino di esprimere ufficialmente, nelle sedi deputate, la volontà del Consiglio Comunale di voler mantenere le funzioni sanitarie negli Ospedali Civile e Marino, anche dopo la realizzazione del nuovo ospedale; attivazione dell'unità di terapia intensiva cardiologica e post operatoria. E ancora: l'attivazione urgente del reparto di lungodegenza; risoluzione dei problemi riguardanti le sale operatorie di entrambi gli ospedali, che ad oggi costringono i cittadini a recarsi a Ozieri e Sassari per gli interventi più complessi.
Commenti
13/11/2019
La paziente, in imminente pericolo di vita, è stata trasferita all´Istituto di Montecatone a Imola per cure mediche. Il volo dell´Aeronautica militare è decollato martedì da Alghero
13/11/2019
Ieri, il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas ha incontrato il commissario europeo per la Salute e la sicurezza alimentare Vytenis Andriukaitis a Villa Devoto, a Cagliari
© 2000-2019 Mediatica sas