Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaManifestazioni › Fino a sabato la Festa de les Maries
Red 5 settembre 2019
Sabato, alle 20, negli spazi della chiesa medievale di Nostra Signora della Speranza, spazio alla celebrazione civile, inizia con la gara gastronomica: “Los plats de la tradició algueresa”, proposta dall´associazione culturale Saber i Sabor
Fino a sabato la Festa de les Maries


ALGHERO - La festa religiosa in onore de Les Maries. nella chiesa medievale di Nostra Signora della Speranza, sulla strada Alghero-Bosa, è iniziata il 30 agosto e fino a sabato 7 settembre è previsto il Rosario, la Novena e la Santa Messa dalle 18. Sabato, alle 20, spazio alla celebrazione civile, inizia con ka gara gastronomica: “Los plats de la tradició algueresa”, proposta dall'associazione culturale Saber i Sabor.

Alle 21, sempre a cura della stessa associazione, seguirà il concerto del Coro Polifonico algherese, diretto da Ugo Spanu, con un repertorio di canzoni della tradizione popolare algherese. Il programma continuerà con il concerto di Berto Solinas e Daniela Riu, alle 22. Il giorno della festa, domenica 8, le Sante Messe sono previste per le 9.00 e le 10.30. Alle 18, l'appuntamento sarà con la Messa solenne e, a seguire, la Processione con la benedizione dei campi, accompagnata dalla Banda musicale “A.Dalerci”. Alle 20, la serata musicale organizzata dall’associazione Plataforma per la llengua prevede il concerto di Angelo Maresca “Lo Barber”, che si esibirà con un repertorio algherese e, alle 21, gli ospiti catalani Ai ai ai, con la rumba catalana.

Alle 22.30, il concerto “Cançons de taverna de l’Alguer”, del “Grup lo Rall”, con Claudio Gàbriel Sanna (voce, chitarra, mandola), Salvatore Maltana (contrabbasso), Dario Pinna (violino), Marc Serrats (voce e chitarra), Paolo Zuddas (percussioni) e tanti altri. Come ogni anno, la lingua catalana di Alghero è presente in tutti gli spettacoli musicali della festa civile, una festa spontanea ed autentica, sempre sentita e partecipata dagli algheresi. Durante le due serate, sarà aperto il servizio bar, con piatti freddi e caldi panini imbottiti. Il comitato ha organizzato una pesca di beneficenza ed invita la città a partecipare alla festa, caratterizzata dall’allegria delle feste popolari. La festa è organizzata dal Comitato del 2019, con il patrocinio del Comune di Alghero, della Fondazione Alghero ed in collaborazione con la Plataforma per la llengua e l’associazione Saber i Sabor.

Nella foto: Angelo Maresca Lo Barber
Commenti
16:26
«Oristano deve diventare la capitale della cultura del cavallo», ha dichiarato l’assessore degli Enti locali e Urbanistica Quirico Sanna, in un vertice con il sindaco Andrea Lutzu, il capogruppo del Psd’Az in Consiglio comunale Danilo Atzeni, l’assessore comunale all’Urbanistica Gianfranco Sedda ed i direttori generali Umberto Oppus e Maria Ersilia Lai
© 2000-2019 Mediatica sas