Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariTurismoAeroporto › 4 nuove rotte Volotea da Cagliari
Red 3 ottobre 2019
Per l´anno prossimo, Volotea ha annunciato quattro nuove rotte esclusive dal Mario Mameli verso Deauville, Atene, Bilbao e Hannover. Dall’inaugurazione della nuova base a maggio, il vettore ha lanciato nove nuove rotte, per un totale di diciannove collegamenti, quindici dei quali in esclusiva
4 nuove rotte Volotea da Cagliari


CAGLIARI – Volotea ha annunciato l’avvio di quattro nuove rotte operate in esclusiva per il 2020 dallo scalo sardo: Deauville, Atene, Bilbao e Hannover. L’offerta totale di Volotea a Cagliari è di 519mila posti (+26percento rispetto a quest'anno) e, anche per l’inverno, il vettore ha incrementato del 73percento il volume di posti in vendita da e per Cagliari. Con l’avvio di queste quattro nuove rotte, salgono a diciannove le destinazioni raggiungibili da Cagliari a bordo degli aeromobili del vettore, quindici delle quali operate in esclusiva. Alla conferenza stampa di presentazione hanno preso parte il direttore generale di Volotea Lazaro Ros, la commercial country manager Italy & Southeastern Europe di Volotea Valeria Rebasti, l'amministratore delegato della Sogaer Alberto Scanu, l’assessore regionale al Turismo Gianni Chessa ed il sindaco di Cagliari Paolo Truzzu.

Deauville, da aprile 2020, prevede un volo alla settimana, per un totale di 9.800 posti; Atene, da maggio, due voli alla settimana (8.700 posti); Bilbao, da maggio, una volta alla settimana (5.600 posti); Hannover, da giugno, una volta alla settimana (5.400 posti); Inoltre, la compagnia aerea ha confermato a Cagliari un incremento del 73percento nel volume di posti disponibili durante la stagione invernale: per i mesi più freddi, infatti, saranno oltre 87.300 i biglietti in vendita, rispetto ai 50.300 dello scorso inverno. Ottimi i risultati registrati dal vettore nel primo anno di apertura della sua nuova base presso lo scalo sardo: da gennaio a settembre, la compagnia ha trasportato 317mila passeggeri, +53percento rispetto allo stesso periodo del 2018, registrando un load factor del 94percento ed un tasso di raccomandazione del 90percento.

«Siamo molto felici dei risultati raggiunti dall’apertura della nostra base sarda e confermiamo i nostri investimenti presso lo scalo – ha dichiarato Ros- Dallo scorso maggio, l’apertura della base ha permesso di raddoppiare le destinazioni collegate a Cagliari, in un percorso di continua crescita. Abbiamo rafforzato la connettività della Sardegna offrendo, ai nostri passeggeri, voli con orari ancora più comodi durante tutto l’anno. Non va dimenticato, infine, che a Cagliari abbiamo concretizzato circa cinquanta nuove posizioni lavorative tra piloti e personale di bordo, a supporto dell’economia locale». «Siamo davvero felici di annunciare quattro nuovi collegamenti dall’aeroporto di Cagliari – ha aggiunto Rebasti - Grazie a questi nuovi voli, andiamo a incrementare ulteriormente la connettività della Sardegna. Siamo certi che le nuove rotte sapranno conquistare i passeggeri sardi che ci hanno riservato un’accoglienza davvero entusiasmante. Inoltre, grazie a questi nuovi collegamenti, puntiamo a incrementare il flusso di turisti incoming desiderosi di visitare Cagliari e la Sardegna».

«I numeri parlano chiaro – ha commentato il presidente della Sogaer Gabor Pinna – e mostrano senza tema di smentita che il sodalizio tra l’aeroporto di Cagliari e Volotea è solido e destinato a durare nel tempo. I dati consolidati a oggi e le previsioni di traffico per i prossimi mesi indicano che l’apertura della base del vettore dello scorso maggio ha impresso una netta accelerazione allo sviluppo del nostro network di collegamenti e contribuito a diversificare e rafforzare l’offerta voli durante la stagione invernale: poter contare su 37mila posti disponibili in più rispetto all’anno scorso è un vantaggio non da poco in termini di connettività». Scanu ha sottolineato quanto il tema della mobilità sia un elemento chiave della crescita economica: «Un territorio come il nostro riesce a esprimere le proprie potenzialità solo se riesce a far viaggiare in maniera continua e affidabile persone e merci, oltre che idee. Grazie alla rinnovata partnership con Volotea, siamo oggi in grado di offrire ai sardi e a chi viene nell’Isola per lavoro o vacanza tante opportunità in più, anche in inverno. Gli scambi commerciali e culturali tra la Sardegna e il resto del mondo non hanno luogo solo in estate ed è per questo che l’aeroporto di Cagliari collabora con compagnie aeree come Volotea, capaci di contribuire concretamente a ridurre la distanza fra le aziende sarde e i mercati in cui operano a vario titolo».

Nella foto: un momento della presentazione
Commenti
16:04
Nuovo tassello messo a punto dalla Sogeaal per la summer 2020. S´intensificano i collegamenti e si diversificano rotte e vettori. Per l´aeroporto di Alghero l´arrivo della compagnia irlandese riveste carattere di novità assoluta
13/11/2019
«La Regione proponga i contributi necessari ai vettori aerei che hanno vinto le gare negli scali del nord Sardegna per proseguire nei voli in continuità territoriale anche su Alghero dal 3 febbraio al 13 marzo, in coincidenza con la chiusura della pista di Olbia», chiede il consigliere comunale della lista Per Alghero Mario Bruno
11/11/2019
Il segretario generale della Uiltrasporti Sardegna William Zonca bacchetta nuovamente l’assessore ai Trasporti Giorgio Todde. Il mancato trasferimento dei voli in continuità da Olbia su Alghero preannuncia enormi disagi
© 2000-2019 Mediatica sas