Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmbiente › Anche Maristella sceglie il porta a porta
Red 11 ottobre 2019
Anche la borgata di Maristella sceglie il sistema del porta a porta per la raccolta dei rifiuti. Condivisione con l’Assessorato comunale all’Ambiente per i miglioramenti del servizio
Anche Maristella sceglie il porta a porta


ALGHERO - Migliora il sistema di conferimento e raccolta dei rifiuti, con la volontà dall’Amministrazione comunale di Alghero di apportare modifiche ed integrazioni concordate con gli abitanti di Maristella. La scelta è stata attuata in seguito alla volontà dei residenti, raccolta attraverso la compilazione di un questionario, in cui si prevedevano le varie tipologie di raccolta (cassonetti- isole ecologiche o porta a porta).

La scelta è stata fatta per il sistema del porta a porta, dopo l'attuazione di accorgimenti utili al superamento delle criticità registrate in questi anni, soprattutto nel periodo estivo. Un metodo di scelta trasparente, avvenuto in un clima cordiale e disteso confronto con gli assessori comunali all’Ambiente Andrea Montis ed alle Manutenzioni Antonello Peru, con la funzionaria del Settore Ambiente Paola Madau, che hanno incontrato nei giorni scorsi in borgata i residenti, con il presidente del Comitato Tonina Desogus per la definizione delle iniziative individuate.

«Riteniamo che questo processo di condivisione con la cittadinanza possa ridare fiducia ai cittadini verso le Istituzioni e che, inoltre, l’opzione scelta (porta a porta) potrà ridurre quelle distanze (anche sociali) createsi, per differenza e tipologia di servizio offerto, tra la citta di Alghero e le borgate, in particolare quelle ad alta densità abitativa come Maristella - spiega Montis - “Nei prossimi mesi, valuteremo operativamente la fattività di quanto richiesto, specificando già da subito che oltre a Maristella l’allargamento del porta a porta potrebbe avvenire anche nella località Carrabbuffas (ove insistono oltre trecento utenze) e per cui presto convocheremo un incontro con i suoi abitanti».
Commenti
11:15 video
Il Parco tematico dell´autore del "Piccolo Principe" si completa col Museo dedicato alla vita di Antoine De Saint-Exupéry all´interno della Torre Nuova di Alghero a Porto Conte. Per decenni chiusa e abbandonata, la torre costiera che si affaccia su Capo Caccia celebra la vita e le opere dello scrittore dedicandogli un nuovo spazio emozionale. Giovedì l´inaugurazione alla presenza, tra gli altri, del sindaco Mario Conoci, del direttore del Parco Mariano Marini, dell´assessore all´Ambiente Andrea Montis e l´ex Raniero Selva. Con loro Massimiliano Fois, direttore artistico del nuovo Museo. Le immagini sul Quotidiano di Alghero.
23:01
Il mondo agricolo partecipe del Contratto. Iniziano domani, ad Alghero, i tavoli tematici. Poi, ci saranno tre tavoli, il 27 novembre, il 5 ed il 17 dicembre, ognuno con un tema chiave distinto
7:14
Ieri mattina, l’assessore regionale della Difesa dell’ambiente Gianni Lampis ha partecipato all’incontro organizzato, nei locali dell’Assessorato regionale, nell’ambito del “Progetto Creiamo Pa”
21/11/2019
Disposto il trasferimento delle somme per l´appalto dei lavori. Il Comune di Porto Torres riceverà 5,2milioni di euro dalla Regione autonoma della Sardegna per realizzare il Pit fluviale
© 2000-2019 Mediatica sas