Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaManifestazioni › Alghero diventa Halloween Village
Red 28 ottobre 2019
L’Associazione culturale Alghenegra ed il Centro commerciale naturale “Al Centro storico” ancora insieme per un week-end all´insegna del terrore. L´evento è patrocinato dal Comune di Alghero e dalla Fondazione Alghero
Alghero diventa Halloween Village


ALGHERO - L’Associazione culturale Alghenegra ed il Centro commerciale naturale “Al Centro storico” ancora insieme per un week-end all'insegna del terrore. In attesa della magica edizione #HPnights2020 (“Harrypotternights”), dopo due edizioni di grande successo (2016 e 2018) che hanno attirato pubblico ed appassionati da ogni parte della Sardegna (l'anno scorso, 10mila persone in due giorni) gli organizzatori scommettono anche quest'anno sulle notti di fine ottobre, per giocare a destagionalizzare una città che sembra programmata per vivere solo d'estate, con un evento di grande richiamo a livello regionale. L'evento è patrocinato dal Comune di Alghero e dalla Fondazione Alghero.

Lo fanno cambiando faccia, ancora una volta e vestendo i panni di un villaggio tetro, cupo e molto misterioso, con strade tematiche e fortemente caratterizzanti. Le vie del centro storico cambieranno nome: si passeggerà dal Cammino degli stregoni alla Tana del ragno, dalla lunga Strada della campagna stregata al Camposanto, e poi ci saranno gli angoli nascosti delle Streghe al confino, streghe a volte chic, altre volte vere gattare, per poi finire nei pericolosi sentieri dei Succhiasangue. I negozi aderenti avranno vetrine ed allestimenti esterni a tema, ci saranno personaggi magici, mostruosi e leggendari per le vie del centro. L’idea è quella di mettersi in scena tutti insieme, questa volta mostruosamente in scena, perché la magia ed il gioco del terrore prendono vita se tutti partecipano. Con una speciale chiamata invitano, arruolano e coinvolgono l’intera città per un appuntamento che vede protagonisti tutti. L’invito è di passeggiare per le strade, perdersi nelle stradine del vecchio borgo, percepire luoghi inquietanti, andare a caccia di vetrine mostruose e presenze malefiche. Si scommette su una maratona terrificante tra le mura del vecchio borgo e non solo.

In centro storico saranno quattro i giorni della manifestazione, da giovedì 31 ottobre a domenica 3 novembre, con il clou il 31 con animazioni, cene a lume di candelabro, aperitivi mostruosi. Previste tante attività itineranti: raduno spontaneo di mostri vari, caccia al tesoro per bambini e per adulti, parate di danza horror curate dalle differenti scuole di ballo di Alghero, e venerdì 1, sabato 2 e domenica 3, laboratori per bambini, giochi e sfide, passeggiate con guida a caccia dei misteri del centro storico. Diversi gli appuntamenti fuori le mura, gli “Halloween Out zone”; nel ristorante americano “Slow Bakery” si potrà mangiare in stile “Los muertos messicano”; nel nuovo “Escape Room” (il primo in città) sarà possibile giocare e provare il brivido dell’avventura. Infine, il 31, per chi ama la musica la festa continuerà a notte inoltrata al Miramare music pub. “Vieni al centro a vivere la magia di un mondo trasformato, vesti per una sera i panni di chi vuoi e vieni a giocare con noi”, questo l’invito.

Un trenino della sventura porterà intrepidi adulti e bambini rigorosamente agghindati in giro per il centro. Gli organizzatori avvisano: l’importante è scappare da presenze oscure e demoni affamati, andare a caccia di zombie, muoversi in gruppo e non restare da soli. Ma soprattutto mimetizzare il proprio volto e rendersi irriconoscibili. Usare la magia, se serve, quella utile per allontanare terribili mostri. Truccatori ufficiali, in alcuni punti, lavoreranno sul volto di grandi e piccoli per aiutare a mimetizzarsi. Mangia e bevi mostruose bevande ed inquietanti cibi resuscita-morti, o cena romanticamente a lume di candelabro facendoti consigliare dai migliori zombie della città il piatto della notte. Insomma, un evento per chi ama la città, il divertimento e lo stare insieme.
Commenti
14/12/2019 video
La conferenza a Casa Manno è stata seguitissima e ha suscitato grande interesse. Un tuffo nella storia attraverso le lettere inedite scritte da Efisio Manno
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2019 Mediatica SRL - Alghero (SS)