Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteAmbiente › Per fare un albero: applausi ad Alghero
Red 16 dicembre 2019
Straordinario successo dell’iniziativa “Per fare un albero ci vuole un seme…”. inserita nel programma della campagna di sensibilizzazione ambientale di cittadinanza attiva “Save the Amazon”
Per fare un albero: applausi ad Alghero


ALGHERO - Venerdì alla presenza degli artisti, degli insegnati, dei genitori e dei nonni, si è tenuta la premiazione “green”, degli elaborati realizzati dai piccoli artisti in “erba”, che hanno aderito all’iniziativa “Per fare un albero ci vuole un seme…”, inserita nella campagna di sensibilizzazione ambientale di cittadinanza attiva “Save the Amazon”, ideata e coordinata dalla naturalista Nadia De Santis. Save the amazon nasce a settembre, alla luce degli incendi che si sono verificati prima in Siberia, poi in Amazzonia, in Sardegna ed ora in Australia.

Diverse associazioni e cittadini si sono riuniti nel Giardini “G.Manno” per condividere le azioni da sviluppare che hanno la finalità anche se in maniera simbolica, nel mettere a dimora alberi o essenze arboree ed arboricole in spazi pubblici e o privati o promuovere “la cultura del verde”. L’idea “Per fare un albero ci vuole un seme…” “germoglia” dal fatto che, come i semi cresceranno in delle piante, che porteranno buoni frutti, così anche i bambini e le bambine saranno i cittadini del futuro. A tutti i bambini e bambine che hanno portato al centro OrnEst un elaborato grafico sono stati donati dei “Semi magici”.

L’iniziativa ha riscontrato uno straordinario successo, in quanto sono pervenuti oltre 250 elaborati non solo dalle scuole di Alghero, ma anche dagli Istituti comprensivi di Sassari o da singoli cittadini. L’iniziativa è in linea anche con gli obiettivi programmatici di Agenda 2030 e si sposa anche con il sinodo sull’Amazzonia indetto da Papa Francesco. L’attività è stata possibile grazie al partenariato costituto dall’agenzia di web marketing Ladyoak di Manchester, WineApp, Centro Orn.Est, Aquatica, RManagement, la Pallacanestro Alghero, Alghero Family, diverse associazioni culturali e tanti cittadini attivi.

Nella foto: Nadia De Santis e Romano Marcias durante la premiazione
Commenti
9:30
Per avere un po´ di energia, è proprio necessario andare tra la Foradada e Cala d´Inferno, o davanti a Mugoni, invece di finire di occupare gli ettari della Zona industriale di San Marco, salvandola dalla morte per inedia?
15/1/2020
Lo ha annunciato l’assessore regionale dell’Industria Anita Pili dopo il parere favorevole di compatibilità ambientale della Commissione tecnica nazionale sul progetto del tratto nord della dorsale che porterà il metano in Sardegna. L´operazione assicurerà il collegamento tra la nuova struttura di trasporto e le diverse utenze presenti sul territorio, compreso il metanodotto Derivazione per Alghero
15/1/2020
La Regione autonoma della Sardegna in prima linea nella lotta all’amianto, con un immediato piano operativo per eliminarne le tracce dagli edifici pubblici, ad iniziare dalle scuole e dagli ospedali
14/1/2020
Ad annunciarlo è la deputata algherese del Movimento 5 stelle Paola Deiana: «Oggi abbiamo segnato un punto importante in questa guerra: abbiamo stanziato 385milioni di euro per le Regioni per rimuovere finalmente l´amianto dalle scuole e dagli ospedali»
14/1/2020
Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas ha commentato il superamento dell’ultimo ostacolo tecnico ambientale alla realizzazione del tratto nord della dorsale che porterà il metano nell´Isola
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)