Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariSportCalcio › Serie A: falsa partenza per il Cagliari
Antonio Burruni 25 agosto 2019
Il Brescia sbanca la Sardegna Arena. La partita tra i rossoblu padroni di casa e le rondinelle lombarde, valida per la prima giornata del massimo campionato, č stata decisa da un calcio di rigore trasformato da Donnarumma al 53'
Serie A: falsa partenza per il Cagliari


CAGLIARI – Falsa partenza per il Cagliari. Il Brescia sbanca la Sardegna Arena. La partita tra i rossoblu padroni di casa e le rondinelle lombarde, valida per la prima giornata del massimo campionato, č stata decisa da un calcio di rigore trasformato da Donnarumma al 53'.

PRIMO TEMPO. Cagliari subito propositivo. Joronen pronto alla presa su Joao Pedro. Al 4' ci prova Birsa: alto. Quattro minuti dopo, Joao Pedro trova il guizzo giusto ma, davanti al portiere in uscita bassa, calcia rasoterra oltre il secondo palo. Al minuto 11, il Brescia troverebbe il vantaggio con un cross di Bisoli dalla destra e l'incornata di Donnarumma, ma il Var pizzica il bomber della scorsa serie B in fuorigioco. Al 19', Donnarumma cambia gioco per Bisioli, che si destreggia bene in area e tocca per l'accorrente Spalek, ma Rafael salva tutto. Ospiti in crescita, ma i rossoblu sembrano poter ritrovare la ripartenza velenosa. Al 27', la palla danza pericolosamente in area locale: č Rafael a liberare di piede. Al 40', gioco fermo per un infortunio a Pavoletti. Il bomber esce per le cure del caso, poi rientra. A 42', la palla danza in area rossoblu, poi Ayč calcia male da ottima posizione. Due minuti dopo, Pavoletti alza bandiera bianca: al suo posto Cerri. L'arbitro concede cinque minuti di recupero. Al 47', ammonito Lykogiannis. Si va negli spogliatoi sul risultato di partenza.

SECONDO TEMPO. Le due squadre tornano in campo riproponendo le stesse formazioni che hanno chiuso la prima frazione di gioco. Al 47', corner dalla destra, sponda area di Chancellor e Bisoli schiaccia in rete di testa. Su la bandierina: gol annullato ed ancora 0-0. Un minuto dopo, Cerri ci prova sul primo palo in scivolata, con palla sul fondo. Al 51', l'arbitro viene richiamato dal Var. Sul precedente corner c'č un tocco di mano di Cerri: č calcio di rigore. Va sul dischetto Donnarumma, che spiazza Rafael e firma la sua prima rete in serie A. Al 53', Brescia in vantaggio. Il Cagliari ha subito il colpo e sono ancora gli ospiti a spingere. Al 59', su azione susseguente a corner, Donnarumma spara alle stelle. Quando scocca l'ora di gioco, giallo per Ayč. Un minuto dopo, Castro subentra a Birsa. Riprende il gioco, Joronen respinge corto una conclusione di Cerri e proprio Castro insacca: ma č in fuorigioco e si resta sullo 0-1. Al 70', ammonito Pinna. Subito dopo, Zmrhai prende il posto di Donnarumma. Al 73', ammonito Dessena. Un minuto dopo, cross dalla destra e Joao Pedro č stoppato in angolo da Sabelli. Al 75', Joronen si salva con i piedi su una deviazione sottomisura di Ionita, dopo un colpo di testa di Klavan. Tre minuti dopo, mister Corini rinforza la difesa, inserendo Gastaldello al posto di Spalek. Il gioco riprende e Martella fa tutto da solo, entra in area dalla sinistra, ma calcia di poco alto. Rolando Maran risponde inserendo Ragatzu per Ionita a dieci minuti dalla fine. A cinque minuti dalla fine, Joronen vola ancora per disinnescare un colpo di testa di Joao Pedro. Un minuto dopo, č pronto a bloccare in due tempi una conclusione da lontano di Nainggolan. L'arbitro concede cinque minuti di recupero. Al 91', Ayč ha il match point: entra in area, ma calcia sull'esterno della rete.

CAGLIARI-BRESCIA 0-1:
CAGLIARI: Rafael, Pinna, Klavan, Ceppitelli, Lykogiannis, Ionita (35'st Ragatzu), Nainggolan, Nandez, Birsa (16'st Castro), Joao Pedro, Pavoletti (44' Cerri). Allenatore Rolando Maran.
BRESCIA: Joronen, Sabelli, Cistana, Chancellor, Martella, Bisoli, Tonali, Dessena, Spalek (34'st Gastaldello), Ayč, Donnarumma (25'st Zmrhai). Allenatore Eugenio Corini. (A disposizione Alfonso, Mangraviti, Semprini, Curcio, Tremolada, Morosini).
ARBITRO: Eugenio Abbattista di Molfetta.
RETE: 8'st Donnarumma (rig.).
Commenti
11/11/2019
Nel match valido per la quarta giornata del girone E, disputato sul sintetico dell´Agostino Cataldi di Santa Maria la Palma, i giallorossi hanno ceduto 1-2 contro la Santa Maria Regina Tottubella. Per i padroni di casa, rete di Salaris in chiusura di primo tempo
© 2000-2019 Mediatica sas