Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaRiti › Les Maries, successo alla Speranza
Red 11 settembre 2019
Buona l´affluenza di fedeli ed appassionati all´edizione 2019 della Festa di Nostra Signora della Speranza, ad Alghero, organizzata dal Comitato del 2019
Les Maries, successo alla Speranza


ALGHERO - Grande successo per l'edizione 2019 della festa de Les Maries nella chiesa medioevale di Nostra Signora della Speranza, organizzata dal Comitato del 2019, durante lo scorso fine settimana, alla presenza numerosa di devoti e di affezionati, che hanno partecipato a questa festa religiosa e civile. La celebrazione religiosa, iniziata il 30 agosto, è terminata domenica, con la Messa solenne e la Processione con la benedizione dei campi, accompagnata dalla Banda musicale “A.Dalerci”.

Il giorno della festa, la programmazione musicale è stata curata dalla Plataforma per la llengua, che collabora già da tanti anni, garantendo la presenza della lingua catalana anche durante questa manifestazione, con l’esibizione dell’artista algherese Angelo Maresca “Lo Barber” ed i catalani Ai ai ai con la rumba catalana. La serata è terminata con il concerto “Cançons de taverna de l’Alguer” del “Grup lo Rall”, con Claudio Gàbriel Sanna (voce, chitarra e mandola), Salvatore Maltana (contrabbasso), Dario Pinna (violino), Marc Serrats (voce e chitarra), Josep Cols (piano i acordió), Paolo Zuddas (percussioni) ed Andreu Ubach (percussioni).

Il Comitato Nostra Signora della Speranza ha dato inizio alla festa civile già da sabato, in collaborazione con l’associazione Saber i sabor, che ha proposto una gara gastronomica:“Los plats de la tradició algueresa”, vinta da Rosina Torturu con il piatto “Sopa de peix”. Ha proposto anche il concerto del Coro Polifonico algherese, diretto da Ugo Spanu, con un repertorio di canzoni della tradizione popolare algherese. Il concerto di Berto Solinas e Daniela Riu ha chiuso la serata. L'appuntamento è per il 2020.
Commenti

© 2000-2019 Mediatica sas