Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroCronacaRiti › I paracadutisti ricordano Matteo Mureddu
Red 16 settembre 2019
Sabato sera, l´Associazione nazionale paracadutisti d´Italia ha organizzato una cerimonia per ricordare a Solarussa uno dei sei paracadutisti italiani deceduti il 17 settembre 2009, in Afghanistan, in seguito ad un attentato
I paracadutisti ricordano Matteo Mureddu


SOLARUSSA – Per sabato 21 settembre, l'Associazione nazionale paracadutisti d'Italia ha organizzato una cerimonia per ricordare a Solarussa Matteo Mureddu, uno dei sei paracadutisti italiani deceduti il 17 settembre 2009, in Afghanistan, in seguito ad un attentato. Con il caporal maggiore Mureddu, morirono il capitano Antonio Fortunato, il sergente maggiore capo Roberto Valente, il caporal maggiore capo Massimiliano Randino ed i caporal maggiore scelti Davide Ricchiuto e Giandomenico Pistonami.

L'appuntamento è alle 17, davanti al monumento nel centro del paese. Il corteo si sposterà poi al cimitero, dove verrà deposta una corona a ricordo di Mureddu. Alle 19.15, sarà celebrata la Santa Messa in suo onore. Nell'occasione, saranno presenti i genitori di Matteo ed il sindaco di Solarussa Gian Mario Tendas.

«Si raccomanda una folta presenza e la puntualità al raduno. Invio a tutti i miei più cari saluti. Folgore!», si legge nell'invito inviato dal consigliere nazionale 11esimo gruppo Luciano Meloni al presidente nazionale AnpdI generale Bertolini, al vicepresdiente nazionale generale Iubini, al segretario generale Pollini, al segretario tecnico Bennati, al segretario amministrativo Margara ed ai presidenti delle Sezioni di Bolotana, Cagliari, Carbonia Iglesias, Goceano e Sassari.

Nella foto: il monumento che ricorda l'attentato
Commenti
9:22
Viabilità, mobilità nel territorio e servizi alla famiglia. Se ne parlerà lunedì mattina, nell’ex Convento dei frati francescani a Padria dove gli interventi di autorevoli relatori della realtà locale aiuteranno i presenti ad approfondire la tematica proposta dall’Ufficio per i Problemi sociali e il lavoro della Diocesi di Alghero-Bosa, in collaborazione con il Comune di Padria, l’Ufficio diocesano per le Comunicazioni sociali ed il Progetto Policoro
22:38
Ieri, è stata commemorata la ricorrenza della “Virgo Fidelis”, Patrona dell’Arma dei Carabinieri, del 78esimo anniversario della “Battaglia di Culqualber” e della “Giornata dell’orfano”, istituita nel 1996
© 2000-2019 Mediatica sas