Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaIncendi › Orgosolo, Suni, Senorbì, Sindia: roghi nell´Isola
Red 17 settembre 2019
Lunedì, si sono registrati quattro incendi che ha richiesto l’intervento dei mezzi aerei del Corpo forestale nelle campagne di Orgosolo, Suni, Senorbì e Sindia
Orgosolo, Suni, Senorbì, Sindia: roghi nell´Isola


CAGLIARI – Ieri (lunedì), si sono registrati quattro incendi che ha richiesto l’intervento dei mezzi aerei del Corpo forestale nelle campagne di Orgosolo, Suni, Senorbì e Sindia. Il primo rogo è divampato nell'agro di Orgosolo, in località Punta Mandra de Caia, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base della Forestale di Farcana. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Orgosolo del Corpo forestale, coadiuvato dagli elitrasportati e da una squadra dell'Agenzia Forestas di Orgosolo. L’incendio ha interessato macchia mediterranea. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle 12.10.

Il secondo incendio si è sviluppato nelle campagne di Suni, in località Ponte Badu e Crabolu, dove sono intervenuti gli elicotteri provenienti dalle basi della Forestale di Bosa e Fenosu ed un canadair proveniente da Alghero. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Bosa del Corpo forestale, coadiuvata dagli elitrasportati, da due squadre di Forestas di Bosa ed una dei Barracelli di Suni. L’incendio ha bruciato pascolo alberato. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle 16.10.

Il terzo rogo si è registrato in località Bruncu Nuregumini, nelle campagne di Senorbì, dov'è intervenuto un elicottero proveniente dalla base della Forestale di Villasalto. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione del Corpo forestale di Senorbì, coadiuvata dagli elitrasportati, da una squadra locale di Forestas e dai volontari di Sant'Andrea Frius. L’incendio ha interessato un eucalipteto. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle 16.46.

Il quarto incendio è divampato nell'agro di Sindia, in località Ponte Ziera, dov'è intervenuto un elicottero proveniente dalla base della Forestale di Bosa. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Macomer del Corpo forestale, coadiuvata dagli elitrasportati, da una squadra di Forestas di Borore e dai Vigili del fuoco di Macomer. L’incendio ha interessato pascolo alberato a sughera. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle 17.50.
7:06
Ieri, sono stati diciotto gli incendi divampati su tutto il territorio sardo. Di questi, due hanno richiesto l’intervento dei mezzi aerei del Corpo forestale, rispettivamente in località R.Murera e Lighentosa
© 2000-2019 Mediatica sas