Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmbiente › «Sul parco Don Poddighe andate avanti»
Cor 20 ottobre 2019
L´immobilismo della Giunta Conoci inizia a determinare gravi e pesanti ripercussioni nei quartieri algheresi. L´appello della Civica "Per Alghero": sul parco Don Poddighe andare avanti, è un progetto concordato, condiviso e definito con il Comitato di Quartiere
«Sul parco Don Poddighe andate avanti»


ALGHERO - «Sorprende la difesa d’ufficio, debole e pilatesca, in risposta al Comitato di Quartiere de La Pivarada, da mesi in attesa di un cenno di riscontro. Dopo tanti anni di attesa e attraverso un iter complicato l’amministrazione Bruno aveva definito e sbloccato la cessione di un’area da privati gettando le basi per la realizzazione del parco “Don Gavino Poddighe” e deliberando in data 3 giugno 2019 il progetto definitivo-esecutivo». Lo ribadiscono in una nota i consiglieri comunali Gabriella Esposito, Pietro Sartore e Mario Bruno all'indomani della replica dell'Amministrazione Conoci, che rispondendo [LEGGI] alle durissime accuse del Comitato della Pivarada [LEGGI] chiamava in causa proprio gli ex amministratori.

«La “Realizzazione di opere di urbanizzazione nell’area di proprietà comunale ubicata nel quartiere Pivarada”, e’ un progetto redatto dall’Arch. Giuliano Cosseddu, composto da 5 elaborati tecnico-amministrativi e 1'elaborato grafico, già coperto da fondi di bilancio. Il progetto è stato concordato, condiviso e definito con il Comitato di Quartiere e i lavori, almeno per il primo lotto, potevano già essere avviati e realizzati in questi mesi. E invece niente. Per il lotto successivo la copertura era stata individuata nei proventi da alienazione, per i quali occorreva bandire le gare. Ma anche qui, tutto fermo. Infine, uno dei progetti Lavoras era stato destinato proprio alla realizzazione del parco. Progetto approvato dalla Regione e graduatorie pronte per le assunzioni» sottolineano Sartore, Esposito e Bruno.

«Mancava solo l’individuazione del Responsabile Unico del Procedimento. Perché non è stato nominato? L’assessore Peru non deve spaventarsi di fronte alle difficoltà e non può abbandonare il progetto in un quartiere che ha bisogno assoluto di verde per migliorare la qualità della vita. La giunta acceleri le assunzioni del cantiere Lavoras, porti in Aula una semplice variante del piano regolatore generale, nell’ambito di un’area destinata comunque a servizi di quartiere, realizzi subito i parcheggi previsti e la recinzione dell’area già finanziati e approvati, per poi procedere all’avvio dei lavori per il parco. Un parco che abbiamo voluto dedicare a Don Gavino Poddighe che quel quartiere ha valorizzato e amato» concludono i tre consiglieri comunali della lista più votata ad Alghero alle elezioni comunali.

Foto d'archivio
Commenti
10:09
L’assessore regionale della Difesa dell’ambiente Gianni Lampis ha effettuato un sopralluogo nel tratto della 131 tra Sanluri e Sardara, con gli amministratori locali del territorio, ai tecnici dell’Arpas ed al Corpo forestale
© 2000-2019 Mediatica sas