Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaRiti › Brigata Sassari commemora caduti di tutte le guerre
Red 2 novembre 2019
Questa mattina, si è tenuta una cerimonia al sacrario militare del cimitero di Sassari. Al termine, si è tenuto anche un omaggio ai Presidenti della Repubblica Antonio Segni e Francesco Cossiga
Brigata Sassari commemora caduti di tutte le guerre


SASSARI - Il 2 novembre, giorno dedicato alla commemorazione dei defunti, è stato celebrato anche a Sassari con la consueta cerimonia in onore dei caduti di tutte le guerre. Alle 10.30, come da tradizione, nel sacrario militare del cimitero, in Viale Porto Torres, si è schierato un picchetto d'onore interforze composto da militari della Brigata Sassari e dei Corpi armati dello Stato. A seguire, è stata celebrata la Santa messa, alla presenza delle massime autorità civili e militari della città e della provincia, delle associazioni combattentistiche e d’arma e dei familiari dei militari sardi caduti in patria e nelle missioni di pace all’estero.

La solenne funzione religiosa è stata presieduta dall’arcivescovo di Sassari Gianfranco Saba e concelebrata dal cappellano militare del Comando Brigata Sassari don Pietro Murgia. «Già alle origini, i cristiani, eredi della tradizione di fede del popolo d’Israele, da subito si preoccuparono di raccogliere le spoglie mortali, ritenuta una delle opere di misericordia e di amore - ha detto monsignor Saba durante l’omelia - Quest’opera di misericordia continua nel tempo e nella storia, nella vie ordinarie e nelle vie straordinarie, che sono i campi di battaglia, le situazioni di conflitto dove tanti uomini e donne prestano la loro opera di misericordia verso persone che muoiono accanto a loro. Queste persone vogliamo ricordare oggi: i caduti e anche coloro i quali si sono presi cura di loro nelle varie situazioni di morte. La nostra preghiera, perciò, è di gratitudine verso questa opera di misericordia».

La cerimonia si è conclusa con la deposizione delle corone d’alloro sul monumento ai caduti di tutte le guerre, collocato all’interno del sacrario militare. Al termine, il corteo si è spostato verso il cimitero monumentale, per rendere omaggio alla tombe dei Presidenti della Repubblica Antonio Segni e Francesco Cossiga.

Nella foto: un momento della cerimonia
Commenti
13/12/2019
Allestito nella splendida cornice offerta dalla antica chiesa di Nostra Signora di Talia, rimarrà aperto al pubblico da lunedì 16 dicembre all’Epifania, con turni di apertura serali, dalle 16 alle 20
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2019 Mediatica SRL - Alghero (SS)