Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaRiti › Brigata Sassari commemora caduti di tutte le guerre
Red 2 novembre 2019
Brigata Sassari commemora caduti di tutte le guerre
Questa mattina, si è tenuta una cerimonia al sacrario militare del cimitero di Sassari. Al termine, si è tenuto anche un omaggio ai Presidenti della Repubblica Antonio Segni e Francesco Cossiga


SASSARI - Il 2 novembre, giorno dedicato alla commemorazione dei defunti, è stato celebrato anche a Sassari con la consueta cerimonia in onore dei caduti di tutte le guerre. Alle 10.30, come da tradizione, nel sacrario militare del cimitero, in Viale Porto Torres, si è schierato un picchetto d'onore interforze composto da militari della Brigata Sassari e dei Corpi armati dello Stato. A seguire, è stata celebrata la Santa messa, alla presenza delle massime autorità civili e militari della città e della provincia, delle associazioni combattentistiche e d’arma e dei familiari dei militari sardi caduti in patria e nelle missioni di pace all’estero.

La solenne funzione religiosa è stata presieduta dall’arcivescovo di Sassari Gianfranco Saba e concelebrata dal cappellano militare del Comando Brigata Sassari don Pietro Murgia. «Già alle origini, i cristiani, eredi della tradizione di fede del popolo d’Israele, da subito si preoccuparono di raccogliere le spoglie mortali, ritenuta una delle opere di misericordia e di amore - ha detto monsignor Saba durante l’omelia - Quest’opera di misericordia continua nel tempo e nella storia, nella vie ordinarie e nelle vie straordinarie, che sono i campi di battaglia, le situazioni di conflitto dove tanti uomini e donne prestano la loro opera di misericordia verso persone che muoiono accanto a loro. Queste persone vogliamo ricordare oggi: i caduti e anche coloro i quali si sono presi cura di loro nelle varie situazioni di morte. La nostra preghiera, perciò, è di gratitudine verso questa opera di misericordia».

La cerimonia si è conclusa con la deposizione delle corone d’alloro sul monumento ai caduti di tutte le guerre, collocato all’interno del sacrario militare. Al termine, il corteo si è spostato verso il cimitero monumentale, per rendere omaggio alla tombe dei Presidenti della Repubblica Antonio Segni e Francesco Cossiga.

Nella foto: un momento della cerimonia
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)