Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaArresti › Violenza sessuale su minore: l´orco è algherese
Red 6 dicembre 2019
Ordinanza cautelare di arresti domiciliari nei confronti di un uomo di Alghero, 60enne, ritenuto responsabile del reato di atti sessuali con minore, violenza sessuale e minaccia, commessi qualche anno fa
Violenza sessuale su minore: l´orco è algherese


ALGHERO – Le violenze e le pressioni psicologiche subite sarebbero alla base degli anni trascorsi nel silenzio: uno stato d’animo vittima del timore di essere denigrata, non creduta o persino uccisa. A vincere tali paure il coraggio della giovane che, affidandosi all’Arma dei Carabinieri, ha finalmente deciso di raccontare la propria storia. La lucida descrizione dei fatti, arricchita da ulteriori elementi a riscontro, ha quindi dato modo all’Autorità giudiziaria, attivata dai militari attraverso la procedura del “Codice rosso” di individuare i gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell'orco.

Il cosiddetto Codice rosso è l’aggiornamento normativo che da agosto tutela le fasce deboli. Uno strumento tempestivo, che include incisive disposizioni di diritto penale sostanziale, così come ulteriori di indole processuale. I Carabinieri della Stazione di Alghero, a conclusione di una scrupolosa attività investigativa, hanno eseguito un'ordinanza cautelare di arresti domiciliari nei confronti di un algherese. L'uomo è ritenuto responsabile del reato di atti sessuali con minore, violenza sessuale e minaccia, commessi qualche anno fa, nei confronti di una minorenne del Sassarese.

Stando alle indagini, la scena descritta è terrificante. L’arrestato avrebbe approfittato delle condizioni di inferiorità fisica e psichica della vittima, vista la minore età, costringendola a subire ripetuti e diversi rapporti sessuali anche in località isolate. L’uomo avrebbe anche minacciato di morte la giovane, per avere l’impunità dei terribili abusi. L’ordinanza di custodia emanata dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sassari, è la sintesi degli approfondimenti investigativi effettuati dai Carabinieri della Riviera del corallo in merito alla querela sporta nel mese di novembre dalla giovane, oggi adulta.
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)