Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaSanitàTest e contagi: dati censurati. Il caso-Alghero: 4 domande
G.M.Z. 27 marzo 2020
Test e contagi: dati censurati
Il caso-Alghero: 4 domande
Nonostante le richieste, dalla Regione non vengono forniti i dati ufficiali sull´emergenza Covid profilati per comune. Un fatto abbastanza grave e inusuale, che espone le redazioni e priva tutti i cittadini di informazioni essenziali in momenti tanto delicati. Il caso Alghero


ALGHERO - «È il momento della trasparenza a metà, dei giri di parole, delle domande filtrate, manipolate o, più semplicemente, ignorate». Lo scrive Vito Biolchini, giornalista cagliaritano, non più tardi di qualche ora fa. Tra i tanti gravi problemi legati all'emergenza in atto, uno rimbalza da nord a sud dell'isola, e accomuna redazioni giornalistiche e amministratori, fino a colpire i cittadini. Nonostante le innumerevoli richieste, non vengono forniti i dati ufficiali sull'emergenza Covid profilati per comune. Un fatto abbastanza grave e inusuale. Capita così che in paesi e centri minori il sindaco riesca ad intercettare le comunicazioni della Protezione Civile regionale ed informare direttamente i cittadini, mentre intere città e territori rimangono all'oscuro di ogni informazione sull'andamento epidemiologico.

Si tratta di dati che la Regione ha di sicuro, ma che per qualche "astuta" ragione non divulga. Limitandosi a fornire un report suddiviso per macro-aree: così i malati di Alghero diventano sassaresi, esattamente come accaduto per i sfortunati deceduti. Dati che fino ad oggi, per qualche insensata convinzione, non mette neppure a disposizione dei Primi cittadini, che pare abbiano a loro volta avuto modo di contestare una scelta tanto miope. Se solo il tentativo fosse quello di non creare allarmismo, la discutibile gestione dell'emergenza nel solo territorio del nord Sardegna - dove gran parte dei contagi è avvenuto dall'interno dei presidi ospedalieri - avrebbe dovuto imporre un'immediata inversione di rotta. Eppure ancora niente.

Ecco allora che il Quotidiano di Alghero ha recapitato al sindaco Mario Conoci, primo responsabile della salute pubblica sul territorio comunale, quattro semplici domande di base. Risposte che ogni cittadino dovrebbe avere con cadenza quotidiana, anche per capire quali ricadute hanno i comportamenti responsabili sulla diffusione del virus: la speranza è che, prima o poi, chi oggi ha in mano i dati ufficiali, li renda almeno consultabili. Quanti positivi certi ci sono in città, ma soprattutto con sintomi e/o ricoveri? Per quanti cittadini è disposta, ad oggi, la quarantena obbligatoria? Quanti dei positivi sono medici e/o operatori sanitari? Quanti tamponi alla giornata odierna sono stati effettuati ad Alghero?

Nella foto: l'assessore alla Sanità della Regione Sardegna, Mario Nieddu, il governatore Christian Solinas ed il sindaco di Alghero, Mario Conoci
Commenti
11:06
Pronta la secca replica dell´ex sindaco Mario Bruno: «Da Alghero i tamponi viaggiano ancora per Sassari, direzione San Camillo. Appuntamento fissato anche per mercoledì prossimo»
20:04
Sono 1.356 i casi di positività al Covid-19 accertati in Sardegna dall´inizio dell´emergenza. E´ quanto rilevato ad oggi dall´Unità di crisi regionale nell´ultimo aggiornamento. Resta invariato il numero delle vittime, 130
17:51
Un Falcon 900 del 31esimo Stormo dell´Aeronautica militare ha trasportato un bambino in imminente pericolo di vita. L´ambulanza, in attesa sulla pista romana, lo ha poi accompagnato all´Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” di Roma
21:46
La spiaggia di Balai sarà cardioprotetta per l´intera stagione estiva grazie al defibrillatore. Lo strumento salvavita è stato affidato all´associazione Snorkeling academy, in possesso delle abilitazioni
15:06
«Non abbiamo alcuna intenzione di fare passi indietro sulla sicurezza dei cittadini. La tutela della salute dei sardi, così come quella dei turisti che scelgono la nostra bellissima Isola come meta delle proprie vacanze, è e resta una priorità», dichiara l’assessore regionale della Sanità Mario Nieddu
27/5/2020
E´ il dato aggiornato ad oggi in Sardegna dove, in totale, sono stati eseguiti 53.294 test. I casi accertati ad oggi salgono però a 1.355, per l´inserimento di un caso verificatosi a marzo nella Città metropolitana di Cagliari e non conteggiato precedentemente. I pazienti ricoverati in ospedale sono in tutto quarantatre, di cui due in terapia intensiva. I decessi restano 130
28/5/2020
Effettuato tampone su tutti i pazienti prima dell’ammissione in reparto. Anche il personale esegue periodicamente il test diagnostico molecolare per verificare la negatività al Covid-19. Alessandra Falsetti, direttore generale Mater Olbia: «Abbiamo implementato tutte le misure necessarie per consentire a pazienti, cittadini e operatori di accedere ai nostri servizi e lavorare in totale sicurezza»
28/5/2020
L´Ats Sardegna-Medicina convenzionata Assl Sassari ha attivato le procedure necessarie per il reclutamento di due pediatri di libera scelta per far fronte alle esigenze assistenziali venutesi a creare a seguito del pensionamento di due pediatri, entrambi massimalisti, che operavano nel capoluogo turritano
28/5/2020
Uno dei progetti che sta più a cuore all’Amministrazione comunale non è, tuttavia, un cantiere di propria competenza, ma un progetto attivato dall’Ats e riguarda la struttura sanitaria San Giovanni Battista


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)