Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCronacaCronaca › Sequestro prodotti ittici non a norma a Porto Torres
Red 27 gennaio 2020
Sequestro prodotti ittici non a norma a Porto Torres
Nel corso della scorsa settimana, i militari della locale Guardia costiera hanno effettuato numerosi controlli a mare e a terra per prevenire e reprimere illeciti in materia di pesca. Sequestrati 10chilogrammi di polpi, 15chilogrammi di orate e 10chilogrammi di altro pescato. Comminate sanzioni per complessivi 5mila euro


PORTO TORRES - Nel corso della scorsa settimana, i militari della Guardia costiera di Porto Torres, in coordinamento con la Direzione marittima di Olbia, hanno effettuato numerosi controlli a mare e a terra per prevenire e reprimere illeciti in materia di pesca e, in particolare, per tutelare la salute del consumatore finale, evitando l’immissione in mercato di prodotti ittici non a norma. L’operazione ha visto impegnate pattuglie automontate per il controllo dei ristoranti, centri di distribuzione e dettaglianti di prodotti ittici, nonché le motovedette che hanno effettuato ispezioni alle unità da pesca che operano nel Golfo dell’Asinara.

La complessa operazione ha portato al sequestro di circa 10chilogrammi di polpi “non tracciati” (senza le necessarie informazioni al consumatore) in un ristorante di Castelsardo. Il prodotto, non essendo nota l’origine e quindi non idoneo al consumo umano, è stato distrutto, mentre al trasgressore è stata comminata una sanzione di 1.500euro.

Un sequestro di circa 15chilogrammi di orate si è reso necessario, perchè non era stato seguito il protocollo di conservazione, poiché sono risultate congelate senza la preventiva ed obbligatoria procedura di abbattimento, in un grosso deposito nella Zona industriale di Sassari. Il prodotto, non idoneo al consumo umano in quanto non trattato secondo le norme igieniche, è stato distrutto, mentre al trasgressore è stata comminata una sanzione di 1.500euro. Per questo sequestro, vista l’attività commerciale del titolare del deposito, sono in corso ulteriori accertamenti per verificare se il prodotto ittico sequestrato potesse essere destinato alla preparazione di pasti per mense scolastiche ed ospedali.

Infine, sono stati sequestrati circa 10chilogrammi di pesci di diverse specie tra cui ombrine, spigole ed orate nella diga foranea lato esterno del porto industriale da parte di due pescatori sportivi subacquei. Il prodotto, non essendo nota l’origine e quindi non idoneo al consumo umano, è stato distrutto, mentre ai trasgressori è stata comminata una sanzione di mille euro a testa.
7:07
Il giovane ed alcuni suoi amici stavano togliendo le reti a protezione del bordo del vicino canale, senza alcun motivo. Alle rimostranze dell´adulto, i ragazzi hanno risposto in malo modo e mentre l´uomo tentava di documentare l´accaduto con il telefonino, per poi denunciare i fatti, uno di essi lo ha colpito con un violento pugno al volto. Ne è scaturita una colluttazione, per cui entrambi sono caduti a terra riportando lesioni. A dar man forte all´amico è intervenuto un altro 20enne olbiese, che ha colpito l´adulto con calci alla schiena ed al volto
19:06
I finanzieri della Stazione Navale di Cagliari ed i funzionari dell’Agenzia delle Dogane di Cagliari hanno sottoposto a sequestro amministrativo cautelare un’imbarcazione del valore di 160milaeuro per aver evaso tributi per oltre 35mila euro
22:14
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, la Seconda Compagnia di ha concluso una verifica fiscale nei confronti di una ditta operante nel settore della logistica, che non ha dichiarato, per gli anni d’imposta dal 2016 al 2018, ricavi per oltre 307mila euro
21:13
Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Lanusei sono intervenuti dove, poco prima, due uomini, a bordo di una motocicletta, hanno strappato la borsa ad una donna che era in procinto di entrare nell’agenzia del Banco di Sardegna per effettuare un deposito
26/2/2020
Diciassette inviti a comparire per altrettanti consiglieri ed ex consiglieri regionali del Partito democratico della legislatura tra il 2009-2014. La somma che sarebbe stata spesa illecitamente dai consiglieri finiti sotto indagine si aggira intorno ai 285mila euro
26/2/2020
Il prodotto proveniente dalla Russia era sprovvisto di certificazione sanitaria al seguito come disposto dalla vigente normativa. Sanzione amministrativa fino a 15mila euro
27/2/2020
Denunciato un allevatore a Villanova Strisaili. Nascondeva la droga in un tronco d’albero, in un sacco di plastica di colore nero. Provvidenziale l´intervento dei carabinieri
27/2/2020
Nell’ambito dell’attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri hanno concluso una verifica fiscale nei confronti di una ditta individuale di Serramanna operante nel settore degli autotrasporti
27/2/2020
Questa mattina, i Carabinieri del Comando provinciale di Nuoro sono intervenuti in località “Su Cau”, nel territorio comunale di Mamoiada, per un fallito attentato ai danni di un allevatore del luogo
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)