Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresEconomiaCommercio › Buoni spesa: 179mila euro per Porto Torres
Cor 1 aprile 2020
Buoni spesa: 179mila euro per Porto Torres
Fondo di solidarietà comunale, a Porto Torres via alle adesioni dei punti vendita alla piattaforma. Il governo ha stanziato 179mila euro per l´acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità


PORTO TORRES - L'amministrazione comunale ha attivato la procedura per ricevere le adesioni dei punti vendita cittadini alla piattaforma di gestione dei buoni spesa per le famiglie indigenti. Per l’emergenza Covid-19 saranno assegnati dal governo al Comune di Porto Torres 178.912,55 euro. I buoni potranno essere utilizzati per l'acquisto di prodotti alimentari e di prima necessità, come i prodotti per l'igiene personale e della casa.

Sarà creato un elenco di esercizi commerciali per l'acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità principalmente su presentazione dei buoni spesa rilasciati dagli operatori dei servizi sociali ai nuclei familiari ammessi al beneficio. Gli esercizi commerciali interessati devono dare la propria adesione compilando il modulo presente sul sito istituzionale, da inviare all'indirizzo di posta elettronica certificata: servizi-sociali@pec.comune.porto-torres.ss.it.

I buoni spesa dovranno essere usati esclusivamente presso gli operatori economici convenzionati con l’Ente. L'amministrazione invita gli esercizi che aderiscono all’iniziativa a formulare, visto il delicato momento per la comunità, ulteriori scontistiche per i nuclei familiari in difficoltà che presenteranno i buoni, segnalando tale iniziativa al Comune che ne darà massima pubblicità.
Commenti
10:19
Dopo quasi 2500 domande pervenute, l’ente camerale che è riuscito ad evitare il temuto click day, ha deciso di chiudere il termine di presentazione delle richieste mercoledì 10 giugno. «Per un bando che si è rivelato un successo e soddisferà in larga misura le richieste inoltrate», dichiarano dagli uffici
7:25
Due mattine, il lunedì ed il sabato, con le postazioni suddivise tra produttori, alimentari e non alimentari. È questo l´accordo raggiunto sabato tra l´Amministrazione comunale di Sassari e l´Associazione nazionale ambulanti e Confcommercio ambulanti
30/5/2020
Più spazi esterni e procedure semplificate. «Gli esercenti potranno garantire ai clienti una maggior sicurezza. È anche il punto di inizio per ridefinire le aree e far partire le isole pedonali», dichiara il sindaco Sean Wheeler


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)