Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaTurismo › Crisi turismo: «Silenzio assordante di Di Gangi»
Red 3 aprile 2020
Crisi turismo: «Silenzio assordante di Di Gangi»
«Notiamo con rammarico e delusione il silenzio assordante dell´assessore al Turismo, figura determinante e centrale in questo momento, ma soprattutto, ci aspettavamo più vicinanza nei confronti di tutti gli operatori del settore», attaccano dal Circolo Tricolore di Fratelli d´Italia Alghero


ALGHERO - «La Sardegna, ed in particolare il nord-ovest, versa da tempo in una situazione di crisi dovuta alla mancanza di scelte coraggiose soprattutto in ambito di trasporti e turismo. Per quanto attiene i trasporti, di competenza regionale, ci auguriamo che a breve termine vengano messe in atto azioni concrete. Per poter attrarre maggiori flussi di visitatori, auspichiamo una moratoria sui costi di accesso all'Isola, così da far venire meno quel grave e permanente svantaggio naturale derivante dall'insularità. Per quanto riguarda il turismo, la pianificazione e la programmazione dipendono anche dalle scelte delle Amministrazioni locali. Siamo consci che il Covid-19 ha influito fortemente a danneggiare questo settore creando una crisi senza precedenti. Anche se tardiva, siamo certi che la stagione turistica 2020 avrà inizio, ma non possiamo rimanere inerti aspettando che l'emergenza sanitaria cessi. Dobbiamo iniziare a lavorare per progettare il dopo con azioni importanti e soprattutto coraggiose».

Il Circolo Tricolore di Fratelli d'Italia Alghero analizza il momento economico del settore turistico, nevralgico per l'Isola e per la Riviera del corallo nello specifico. I rappresentanti del Circolo puntano il dito contro un loro “ex alleato”, Marco Di Gangi, fautore dell'altro circolo cittadino di FdI, “Azione Alghero”: «Notiamo con rammarico e delusione il silenzio assordante dell'assessore al Turismo, figura determinante e centrale in questo momento, ma soprattutto, ci aspettavamo più vicinanza nei confronti di tutti gli operatori del settore. Confidiamo nella Fondazione Alghero, che con la sua struttura dinamica capace competente ed il suo direttore, possano mettere in atto a breve termine tutte le azioni di progettualità ed interventi, per implementare il comparto ed avviare la stagione nonostante la crisi. Si potrebbe pensare all'abbattimento dei costi di permanenza, magari in accordo con il comparto produttivo (a tal proposito, ci chiediamo che fine abbia fatto il tavolo per il turismo) e con il consulto degli operatori del settore. Capiamo che la macchina amministrativa è occupata principalmente ad arginare la diffusione del CoronaVirus, ma può avvalersi anche del consulto di altre importanti personalità con conoscenze comprovate».

«Questo anche per evitare il tracollo di altra colonna dell'economia quale il commercio. Riteniamo indispensabile aiutare le attività locali comprando prodotti del posto, ma anche attuare delle iniziative per sostenere le attività e i negozi della nostra città, coinvolgendo i cittadini ad acquistare quanto da loro venduto. Le idee e le proposte sono tante, dalla promozione dei prodotti locali a giornate dedicate a determinate zone della città per aiutare gli esercizi ivi presenti. Noi ci siamo! Il momento è cruciale. Vogliamo stare al fianco dell'Amministrazione, supportandola per non lasciarci travolgere da una crisi economica che sarebbe parimenti mortale», concludono dalla sede del Circolo Tricolore di Fratelli d'Italia Alghero.
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)