Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaUrbanistica › «Cemento sulle coste, e devastazioni nell’agro»
Red 6 luglio 2020
«Cemento sulle coste, e devastazioni nell’agro»
«La Maggioranza impiega il tempo prezioso con norme inspiegabili invece di occuparsi delle imprese e dei settori in crisi della Sardegna», dichiarano i consiglieri regionale del Gruppo Progressisti


CAGLIARI - «La Maggioranza preferisce spendere tempo con provvedimenti inspiegabili invece che discutere immediatamente degli aiuti al sistema produttivo sardo». Questa è solo una delle critiche mosse dal Gruppo Progressisti durante la discussione sulla Pl 153, andata avanti giovedì, fino a tarda notte, in Consiglio regionale.

«La Maggioranza – affermano gli esponenti di Minoranza – nasconde attorno al tema delle strade “Sassari-Alghero” e “Olbia-Arzachena” la reale volontà di stravolgere il sistema di norme che governano la tutela del nostro paesaggio. Assieme agli altri gruppi di Minoranza abbiamo difeso e difendiamo strenuamente la tutela delle coste sarde contro questo Dl che ha il solo obiettivo di cementificare attraverso norme scritte in barba alla prassi».

«Con questo accanimento della Maggioranza su un provvedimento inspiegabile si mette in secondo piano un provvedimento fondamentale a favore delle imprese, il Dl 162, che dovrebbe intervenire sugli aiuti al sistema produttivo sardo per fare fronte all'emergenza economica causata dal CoronaVirus. L’accanimento – concludono i consiglieri Progressisti - oltre che aggredire i beni ambientali e cementificare le coste e le campagne, ora si fa responsabile anche del grave ritardo con cui il consiglio regionale discuterà il provvedimento per salvare la Sardegna e le sue imprese dal dramma economico che si appresta ad affrontare: ogni giorno perso diventa devastante».
Commenti
12/8/2020
Il Comune di Porto Torres incassa il sì del Consiglio di Stato in merito agli accordi procedimentali per lo sviluppo urbano. «Una sentenza storica. Confermata la regolarità del percorso dell´Amministrazione», commenta il vicesindaco Marcello Zirulia


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)