Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCoste › Blitz notturno in spiaggia, sparisce la sabbia
Cor 23 luglio 2020 video
Blitz notturno in spiaggia, sparisce la sabbia
Confusione totale sulla gestione degli arenili nella Riviera del corallo. Stupore in città e incredulità perfino a Sant'Anna. Ruspe con benna e rimorchi caricano grosse quantità di sabbia per trasportarla all'interno di una concessione demaniale. Ecco come si presentava il lido di Alghero questa mattina, guarda il video


ALGHERO - La notte del 23 luglio 2020 rischia di passare alla storia sul fronte più strettamente legato all'ambiente ed alla gestione degli arenili della Riviera del corallo. Interventi sempre più oggetto di profonda confusione ad Alghero. Con le spiagge frequentate dai bagnanti di giorno, è proprio col calare delle tenebre che si avviano innumerevoli interventi. A San Giovanni si accendono i motori delle ruspe cingolate nel tentativo di riportare un minimo di decoro, come disposto dalla recente ordinanza (nonostante di giorno nessuno frequenti la zona, tanto è inospitale), mentre sul lido - oltre alle attività ordinarie con pulisci-spiaggia (inserite nel capitolato) - questa notte si è assistito a quello che dagli stessi uffici del settore Ambiente del Comune di Alghero definiscono un vero e proprio blitz.

Secondo le prime ricostruzioni, una benna coadiuvata da trattore e da un grosso rimorchio avrebbe prelevato un ingente quantitativo di sabbia bianchissima dal litorale di libera fruizione per posizionarla all'interno di una porzione di spiaggia in concessione, a diverse centinaia di metri di distanza. La scoperta questa mattina (giovedì), coi segni inequivocabili del passaggio dei mezzi non autorizzati dal Comune algherese.

Le uniche indiscrezioni che trapelano da Sant'Anna, dove hanno sede gli uffici dell'Ambiente, parlano di stupore e incredulità. Il lavoro effettuato durante la notte, infatti, non sarebbe stato comunicato e nessuno in Comune sarebbe stato al corrente del delicato intervento. Alcuni ipotizzano che si tratti di un vecchio progetto autorizzato ad un balneare addirittura nell'agosto del 2019 dalla Regione Sardegna. Basterebbe però guardare le facce dei tecnici e degli addetti ai lavori per capire quanta e quale approssimazione vi possa essere stata nell'eseguire un prelievo di sabbia in simili condizioni.
Commenti

12:05 video
Condivisione d´intenti tra Legambiente e Amministrazione comunale di Alghero per risolvere definitivamente l´annoso problema degli scarichi alla foce del canalone di San Giovanni, sul lido algherese. «Sarà realizzata una vasca per rilanciare i liquami (abusivi) al depuratore», l´annuncio è di Roberto Barbieri. L´intervista con l´assessore all'Ambiente di Alghero, Andrea Montis


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)