Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaTrasporti › Treno Sassari-Alghero riparte tra 4 mesi
M.V. 22 ottobre 2018
Nel frattempo si viaggerà con bus sostitutivi. Porcu: lavori già programmati, chiusura del Ministero sostanzialmente immotivata. Il chiarimento è arrivato oggi al termine di un incontro avuto dai vertici aziendali con le organizzazioni sindacali
Treno Sassari-Alghero riparte tra 4 mesi


ALGHERO - Il collegamento ferroviario tra Sassari e Alghero sarà ripristinato entro 120 giorni. E' quanto scaturito oggi nell'incontro avuto dai vertici aziendali con le organizzazioni sindacali. Nel frattempo i numerosi pendolari dovranno continuare a viaggiare con i bus sostitutivi.

L'Amministratore dell'Arst, Chicco Porcu, ha anche chiarito come la chiusura disposta dall'Ustif sia sostanzialmente «immotivata». Tutti gli interventi di manutenzione, infatti, erano già programmati nel rispetto dei regolamenti vigenti e della necessità di limitare al massimo i disagi per gli utenti.

A proposito del ruolo avuto dal Ministero dei Trasporti e dagli uffici che ne fanno capo, Porcu ha fatto sapere che chiederà un incontro urgente con il ministro Toninelli per capire che senso abbia bloccare la linea quando sono in arrivo 23 milioni di euro di fondi statali. Oltre a garantire sui tempi di realizzazione degli interventi, Porcu ha spiegato che i lavori riguarderanno tre travate metalliche e il sistema di segnalamento.

Nella foto: Chicco Porcu, Amministratore Arst
Commenti
16/10/2019 video
Esprime grande soddisfazione per l´attenzione che l´Arst riserva alla Provincia di Sassari e ad Alghero in particolare, il presidente del Consiglio regionale sardo Michele Pais (Lega). 41 nuovi mezzi efficienti e moderni sulle strade e a metà novembre la riapertura definitiva della tratta ferroviaria Alghero-Olmedo-Sassari. L´intervista sul Quotidiano di Alghero.
15/10/2019 video
Cerimonia di presentazione del secondo lotto di 41 autobus che completano la fornitura della flotta Arst. All’iniziativa hanno partecipato i rappresentanti delle istituzioni, delle organizzazioni sindacali e datoriali e del settore del trasporto pubblico. «Vogliamo garantire pienamente il diritto alla mobilità interna, specie nei territori più disagiati, con un servizio pubblico di qualità» è stato il commento dell’Assessore regionale dei Trasporti Giorgio Todde, presente a Sassari. L´intervista
© 2000-2019 Mediatica sas