Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaPolitica › Lega: Zoffili in Emilia, De Martini coordinatore
Red 30 luglio 2019
Eugenio Zoffili andrà a coordinare la campagna elettorale leghista in Emilia Romagna. Il nuovo coordinatore regionale del Carroccio è l´onorevole Guido De Martini, vice il consigliere regionale Dario Giagoni
Lega: Zoffili in Emilia, De Martini coordinatore


CAGLIARI – Cambio della guardia in casa Lega in Sardegna. Il coordinatore regionale Eugenio Zoffili lascia l'Isola per andare a coordinare la campagna elettorale leghista in Emilia Romagna.

Il nuovo coordinatore regionale del Carroccio è l'onorevole Guido De Martini, mentre il vice è il consigliere regionale Dario Giagoni. La decisione era nell'aria, con “la Sardegna ai sardi” anticipato dallo stesso Zoffili, e confermata questa mattina, nella conferenza stampa tenuta a Cagliari, davanti al palazzo del Consiglio regionale, in Via Roma.

La decisione è stata annunciata dal nuovo vicesegretario nazionale leghista Andrea Crippa, presente ieri (domenica) all'assemblea generale del partito, ad Oristano. «Continuerò a lavorare in Parlamento per la Sardegna, perché ci sono ancora tante questioni aperte. Grazie popolo meraviglioso», ha dichiarato Eugenio Zoffili.

Nella foto: Dario Giagoni e Guido De Martini
Commenti
19:01 video
L’avvocato Egidio Calciati, da sei anni a capo del Comitato di Quartiere del Centro Storico di Alghero, tocca tutti i problemi che vivono da sempre i residenti del quartiere storico di Alghero. Dalla movida all’occupazione di suolo pubblico fino al delicato problema della nettezza urbana. L’intervista di fine mandato sul Quotidiano di Alghero
11:25
Il canto delle mondine italiane preso a prestito della resistenza al sopruso, all’arroganza del potere. Deve ascoltare l’Europa. È nata per questo per trovare soluzioni pacifiche tra i popoli, non solo per tenere sott’occhio le banche. L'indipendentismo è una lunga storia di autogoverno, inclusivo, non xenofobo, né egoista, ma pluralista.
© 2000-2019 Mediatica sas