Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaMusica › Uselli chiude i risvegli in Municipio
S.O. 26 agosto 2019
Dopo l’appuntamento al Forte della Maddalena, la rassegna chiude il ciclo dei in Piazza Municipio. Anche questa terza ed ultima performance sarà accompagnata dal poeta e amico Pier Luigi Alvau
Uselli chiude i risvegli in Municipio


ALGHERO - Terzo e ultimo atto della rassegna dedicata ai “Risvegli musicali” per la città di Alghero ideata dal musicista Mauro Uselli. Dopo l’appuntamento al Forte della Maddalena, la rassegna chiude il ciclo dei in Piazza Municipio, venerdì 30 agosto (inizio sempre alle ore 8). Dal balcone Eleonora, il maestro proporrà dal suo repertorio, le Suites per violoncello di Joan Sebastian Bach, rivisitate per flauto traverso, secondo una lettura originale e intimista. Anche questa terza ed ultima performance sarà accompagnata dal poeta e amico Pier Luigi Alvau.

La musica di Uselli ha una accordatura a 432 hertz, che a differenza di quella che ascoltiamo quotidianamente, riproduce suoni che riescono a stimolare reazioni positive nello spirito umano. «Queste onde, spiega il maestro - sono chiamate onde alpha, in molti casi anche theta, misurabili con l’elettroencefalografo. In questa fase, i sensi e le percezioni esterne ed interne vengono amplificate in modo del tutto nuovo. Avviene un cambiamento interno automatico che cambia le produzioni ormonali e agisce sul sistema nervoso centrale».

«Le vibrazioni “buone” rilasciate dalla musica stimolano la produzione di beta endorfine proteggendoci dai danni di stress e sovraccarico mentale. Accordature a 432 hearts sono quelle dei Pink Floyd, dei Beatles, e di gran parte della musica classica. Questa musica - conclude Mauro Uselli - attiva i recettori della mente umana ma riesce ad attirare l’attenzione di gran parte del mondo animale».

Nella foto: Mauro Uselli al Forte della Maddalenetta
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas