Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › «L´assessora Vaccaro non si tocca»
Cor 29 agosto 2019
Michele Pais stronca sul nascere ogni tentativo di delegittimazione e ostilità nei confronti dell´assessora in quota Lega ad Alghero. Il presidente del Consiglio regionale è rimasto il primo supporter della Vaccaro, sempre più sola tra i banchi della Maggioranza
«L´assessora Vaccaro non si tocca»


ALGHERO - Nonostante l'apparente tranquillità, i sorrisi istituzionali e il silenzioso dibattito politico tipico delle ferie agostane, sotto l'infuocata sabbia algherese cova più di un malumore. Basta infatti fiutare l'aria tra i singoli gruppi e gli stessi consiglieri per capire come tutti si preparino e "armino" per un autunno che solo meteorologicamente anticiperà una lunga, fredda e dura stagione politico-amministrativa invernale.

Tante le partite irrisolte, oltre alle delicate questioni amministrative aperte su cui Maggioranza e sindaco si erano abbondantemente esposti in campagna elettorale, ma sulle quali è calato un misterioso e preoccupante silenzio, che col procedere delle settimane, se non risolte, potranno solo incancrenirsi. C'è poi da dare risposte al territorio in termini di sviluppo e crescita. Per ora, tutte le attenzioni sono sul delicato fronte delle partecipate, ma ce chi lavora in maniera sotterranea per presentare molto presto il conto agli alleati. Non è mistero, infatti, che la recente nomina del primo Esecutivo Conoci abbia aperto un ampio fronte dalle imprevedibili conseguenze. Il primo nodo riguarda proprio i rapporti di forza con la Lega, oggi totalmente assente dal Consiglio comunale, col rischio che si ritrovi definitivamente ai margini del perimetro di Coalizione. Tanto che c'è già chi in Maggioranza ipotizza una staffetta immediata con l'attuale assessora, in assenza di novità "pesanti" tra i banchi di Via Columbano.

Senza copertura in aula, stronca però sul nascere ogni tentativo di delegittimazione e ostilità nei confronti di Giorgia Vaccaro il presidente del Consiglio regionale Michele Pais. «Giorgia Vaccaro non si tocca» precisa senza tentennamenti e indugio, con estrema convinzione. Ed anche a chi gli fa notare che i mal di pancia sarebbero anche all'intero del suo gruppo, Pais mette tutti in guardia e sottolinea come non convenga a nessuno rompere gli equilibri e creare problemi. Un messaggio inviato indirettamente a tutti i partiti della variegata Coalizione, allo stesso primo cittadino, ma più in particolare a chi, anche in queste ore, continua a delegittimare la delegata allo Sviluppo economico all'interno e dall'esterno della Maggioranza.

Nella foto: l'assessora comunale allo Sviluppo economico Giorgia Vaccaro
19:22
«Ci risparmi i suoi giudizi troppo interessati». Partito Sardo d´Azione un fiume in piena ad Alghero sul caso Fondazione: «E´ certamente inopportuno e eticamente riprovevole che a capo di una società partecipata pubblica possa essere nominato chi ha già incassato una condanna»
17:55
Frattura istituzionale tra le città di Porto Torres, Alghero e Sassari dopo la nomina di Alberto Zanetti alla guida della società partecipata del Consorzio Industriale Provinciale
7:05
Per quanto possa essere impopolare o più che altro non condiviso da alcuni, un territorio come la città di Alghero non può vivere unicamente di turismo. Più precisamente, il Comune non può basare la propria economia meramente sul flusso estivo e sulla sola offerta di servizi. Alghero ha bisogno di una rivoluzione economica che poggi sulle risorse del territorio
13/11/2019
Sta ottenendo un grande successo l´appello lanciato dall´emittente nuorese “Radio Barbagia”, che qualche giorno fa ha proposto ai 377 Comuni della Sardegna di assegnare la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre
© 2000-2019 Mediatica sas