Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaArresti › Ai domiciliari, ma tenta un furto: algherese in manette
Red 14 settembre 2019
Ieri, la Polizia di Stato di Alghero ha tratto in arresto un 34enne, già noto alle Forze dell´ordine, per tentato furto in abitazione ed evasione dagli arresti domiciliari, subito ripristinati dall´Autorità giudiziaria
Ai domiciliari, ma tenta un furto: algherese in manette


ALGHERO – Ieri (venerdì), la Polizia di Stato di Alghero ha tratto in arresto un 34enne, già noto alle Forze dell'ordine, per tentato furto in abitazione ed evasione dagli arresti domiciliari. Gli agenti del locale Commissariato di Pubblica sicurezza sono intervenuti nel centro storico, dopo una segnalazione di un cittadino, che aveva sorpreso un uomo in casa propria.

L’intruso è comunque riuscito ad allontanarsi dall’abitazione prima dell’intervento degli agenti. Sulla base della descrizione fatta dal proprietario della casa, i poliziotti sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo che, nel frattempo, era rientrato nella propria abitazione poco distante.

Il 34enne ha poi confermato agli agenti di essersi allontanato dal proprio domicilio, nonostante fosse sottoposto alla misura degli arresti domiciliari e di essere entrato in un'abitazione vicina. L'algherese è stato quindi arrestato ed accompagnato in Commissariato per le formalità di rito e successivamente trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura di Sassari. Dopo l’udienza di convalida, l’Autorità giudiziaria, dopo aver convalidato l’arresto, ha ripristinato nei confronti del 34enne la misura degli arresti domiciliari.
23:06
La Corte suprema spagnola ha dichiarato colpevoli i dodici leader indipendentisti catalani arrestati durante la fallita “secessione catalana” dell´ottobre 2017. Per l´ex premier catalano Carles Puigdemont, attualmente in Belgio, un giudice ha emesso un nuovo mandato di arresto internazionale
10:21
I fatti si sono svolti in pieno centro, alla luce del giorno ed hanno visto protagonisti i tre arrestati giunti a Sassari direttamente dalla Romania per riportare, anche mediante condotte particolarmente violente, nel loro paese d’origine la vittima, una 20enne romena
13/10/2019
Nella notte tra sabato e domenica, la Polizia di Stato ha tratto in arresto il conducente della vettura, che ieri sera ha provocato il grave sinistro stradale in cui ha perso la vita il 48enne motociclista sassarese Roberto Puggioni
© 2000-2019 Mediatica sas