Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaArresti › Antidroga a Sant´Elia: tre in manette
Red 7 settembre 2019
Antidroga a Sant´Elia: tre in manette
I tre spacciatori arrestati sono stati processati con il rito direttissimo questa mattina: il 34enne è stato condannato agli arresti domiciliari; stesso esito per il 29enne, mentre per la 40enne è stato disposto l’obbligo di firma dai Carabinieri


CAGLIARI - Prosegue l’attività della Guardia di finanza e dei Carabinieri di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti a tutela della sicurezza e della salute dei cittadini. Ieri pomeriggio (venerdì), i Baschi verdi ed i finanzieri cinofili della seconda Compagnia della Guardia di finanza di Cagliari hanno tratto in arresto un 34enne, colto in flagranza a svolgere attività di spaccio. I finanzieri, individuato un via vai sospetto in Via Schiavazzi, hanno atteso che si concretizzasse una vendita di stupefacenti per intervenire e bloccare lo spacciatore. L'uomo è stato trovato in possesso di quattordici dosi di cocaina, 18,5grammi di marijuana, due coltellini, materiale per il confezionamento e 380euro in banconote di piccolo taglio.

Ieri sera, i Baschi verdi ed i Carabinieri della Stazione di San Bartolomeo, coadiuvati dalle unità cinofile della Finanza, hanno portato a compimento un’altra importante operazione, traendo in arresto due spacciatori, un 29enne ed una 40enne che, nelle ore serali, avevano allestito un vero e proprio “market della droga”. L’attività di spaccio era gestita in maniera molto accorta: uno dei due faceva da vedetta e l’altro, dopo aver trattato la vendita con il cliente, recuperava lo stupefacente nascosto nelle vicinanze. Dopo un breve appostamento, le Forze dell'ordine sono entrate in azione riuscendo ad eludere la vedetta, arrestata con il proprio complice.

Il fiuto dei cani antidroga ha fatto il resto, permettendo ai militari di individuare e sequestrare quaranta dosi di cocaina, 41grammi di marijuana, un bilancino di precisione e 990euro in banconote di piccolo taglio. I tre spacciatori arrestati sono stati processati con il rito direttissimo questa mattina: il 34enne è stato condannato agli arresti domiciliari; stesso esito per il 29enne, mentre per la 40enne è stato disposto l’obbligo di firma dai Carabinieri.
6/8/2020
Sabato mattina, nelle campagne di Irgoli, i Carabinieri della Compagnia di Bitti, con il supporto di militari della Compagnia di Siniscola e del Reparto Operativo del Comando provinciale di Nuoro, hanno arrestato un 70enne allevatore, già noto alle Forze dell´ordine, per minaccia aggravata, porto e detenzione abusiva di arma da fuoco


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)