Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › Costituzione ed autonomia secondo Demuro
Red 10 febbraio 2020
Costituzione ed autonomia secondo Demuro
“La Costituzione Italiana e l’autonomia regionale”, sarà il tema della seconda lezione della Scuola di formazione all’impegno sociale e politico che si terrà domani sera, nella sala conferenze de Lo Quarter. Il relatore sarà Gianmario Demuro, docente di Diritto costituzionale all’Università degli studi di Cagliari, già assessore regionale alle Riforme


ALGHERO - “La Costituzione Italiana e l’autonomia regionale”, sarà il tema della seconda lezione della Scuola di formazione all’impegno sociale e politico che si terrà domani, martedì 11 febbraio, alle 19, nella sala conferenze al secondo piano de Lo Quarter. Il relatore sarà Gianmario Demuro, docente di Diritto costituzionale all’Università degli studi di Cagliari, già assessore regionale alle Riforme.

Il professor Demuro sarà introdotto dall’avvocato Antonello Pais, socio di “Maestrale”, tra gli organizzatori della scuola. Dopo la prima lezione, alla quale hanno partecipato oltre 250 persone, affidata alla testimonianza molto emozionante e diretta di Pietro Bartolo, ed all'esperienza di Mario Giro, più volte viceministro degli Esteri e creatore dei corridoi umanitari per i migranti in accordo tra Governo e Sant’Egidio, si entra nel vivo della scuola organizzata dall’associazione Maestrale.

Prima della lezione di domani, si terrà, con inizio alle 18, nella stessa sala, un momento organizzativo di dialogo e confronto fra l’associazione ed i settanta iscritti alla scuola, di cui un terzo giovani sotto i trent’anni. La scuola ha come partner la Fondazione di Sardegna, Anci, Ali Lega delle autonomie locali e Focus Europe.

Nella foto: Gianmario Demuro
Commenti
17:57 video
Difficoltà in città in tutti i settori, così anche le cose apparentemente più semplici nascondono difficoltà insormontabili. La vela latina era stata donata dalla famiglia Simula alla città di Alghero lo scorso mese di agosto, con tanto di pubblica inaugurazione alla presenza delle autorità politiche locali. Dopo un anno ecco le parole di Franco Simula rivolte all´amministrazione Conoci
10:15
Ho realmente difficoltà a capire in che modo si perderebbe un’occasione di sviluppo e si subirebbe un danno se come Città metropolitana si rientrasse, ad esempio, in programmi operativi come il Pon Metro che ha complessivamente a livello nazionale una dotazione finanziaria pari a quasi 900milioni di euro


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)