Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaCronacaCronaca › Discarica abusiva scoperta a Porto Rotondo
Red 20 marzo 2020
Discarica abusiva scoperta a Porto Rotondo
Nell’area, che si estende per oltre 2ettari e confina con la spiaggia Ira, è stato rinvenuto un’ingente quantità di materiale inerte proveniente dall’edilizia, scarti ferrosi ed elettrodomestici, batterie di auto ed altri rifiuti industriali per i quali sono prescritte specifiche modalità di smaltimento


PORTO ROTONDO - Martedì, i Carabinieri della Stazione di Porto Rotondo e del Nucleo Operativo ecologico di Sassari, con il supporto del decimo Nucleo Elicotteri di Olbia–Venafiorita, nell’ambito di una pianificata attività di monitoraggio ambientale nel territorio di competenza concertata dal Reparto Territoriale di Olbia, in collaborazione con i reparti operanti, sono intervenuti in un’area destinata catastalmente al pascolo indebitamente utilizzata come discarica abusiva di rifiuti pericolosi e non. Nell’area, che si estende per oltre 2ettari e confina con la spiaggia Ira di Porto Rotondo, è stato rinvenuto un’ingente quantità di materiale inerte proveniente dall’edilizia, scarti ferrosi ed elettrodomestici, batterie di auto ed altri rifiuti industriali per i quali sono prescritte specifiche modalità di smaltimento.

I responsabili, la cui individuazione è tuttora in corso, dovranno rispondere di reati di vario genere, tra cui getto pericoloso di cose, realizzazione di una discarica di rifiuti speciali pericolosi e non e, soprattutto, alterazione e deturpazione di bellezze naturali. La Procura della Repubblica di Tempio Pausania, che coordina l’indagine, ha emesso un provvedimento di sequestro preventivo d’urgenza, per evitare l’aggravarsi del reato o il protrarsi delle sue conseguenze.
15:08
«Cessato il fenomeno dell’animale di pelouche da portare a spasso – dichiarano dagli uffici della Polizia di Stato - adesso si diventa animalisti diretti in campagne inesistenti come gli stessi animali che si va a dar da mangiare. Si diventa super eroi andando a trovare la fidanzata, perché inconsolabile, data la lontananza. Ci si scopre maniaci del pulito, diretti negli autolavaggi per dedicarsi alla cura della propria vettura. Oppure, senza necessariamente dare spiegazioni e privi di autocertificazione, ci si sposta e basta»
21:03
«Ho appreso con grande dispiacere della scomparsa della professoressa Franca Valsecchi, studiosa di botanica, mia concittadina, che tanto lustro ha dato alla Sardegna e ad Alghero», dichiara il presidente del Consiglio regionale Michele Pais
11:00
Proseguono i controlli in città, sei violazioni accertate nella giornata di martedì. Tra i sei sanzionati, ci sono tre ottantenni che sono stati trovati dagli agenti mentre stavano seduti su una panchina in porta sant´Antonio
31/3/2020
Gianfranco Mureddu, è stato travolto e ammazzato dalla caduta di un albero mentre svolgeva i lavori di potatura. L´uomo era molto conosciuto in paese e lascia una tristezza infinita nei numerosi conoscenti
19:42
Sono state sanzionate sette persone a Cagliari, altrettante ad Iglesias, quattro a Nuoro, due a Sassari ed una a Tempio Pausania, per un totale (dal 14 marzo) di 195. Nei controlli sono impegnati circa 900 forestali
30/3/2020
Oltre settanta controlli alle persone ed agli esercizi commerciali, con cinque violazioni accertate. Questo il bilancio dell´attività della Polizia locale, che anche domenica ha pattugliato tutto il territorio per assicurare il rispetto della normativa in materia di contrasto al Covid-19
31/3/2020
«Grande tristezza desta, anche nel mondo ambientalista sardo, la scomparsa della professoressa Franca Valsecchi». Inizia così il ricordo affidato della nota botanica al delegato Wwf Italia per la Sardegna Carmelo Spada ed al coordinatore Lipu Sardegna Francesco Guillot


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)