Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaEconomiaLavoro › Auchan, in cassa integrazione 540 dipendenti
Cor 4 aprile 2020
Auchan, in cassa integrazione 540 dipendenti
Saranno coinvolti 8036 dipendenti, 540 solo in Sardegna. Nell’isola i lavoratori dei tre ipermercati: Cagliari Marconi 203, Sassari 158 e Olbia 158. L´accordo non si applicherà a Cagliari Santa Gilla poiché già passato a Conad Sardegna


SASSARI - Ieri al Mise, FILCAMS-CGIL, FISACAT-CISL e UILTuCS hanno firmato l’accordo per il ricorso alla cassa integrazione di "Margherita Distribuzione" per i dipendenti dei negozi Auchan. Lo comunica Cristiano Ardau, Segretario Generale della UILTuCS Sardegna. Saranno coinvolti 8036 dipendenti, 540 solo in Sardegna. Nell’isola i lavoratori dei tre ipermercati: Cagliari Marconi 203, Sassari 158 e Olbia 158. L'accordo non si applicherà a Cagliari Santa Gilla poiché già passato a Conad Sardegna.

La cassa integrazione decorrerà dal 6/4/2020 sino a tutto il 31/12/2020. L’azienda in data 12/2/2020 aveva inviato ai sindacati la comunicazione di ricorso alla cassa integrazione per crisi aziendale, generata dalle difficoltà dell’acquisizione della rete Auchan da parte di Conad e dal momento di forte crisi aziendale di Auchan. Verrà garantito il principio della rotazione tra tutti, ovvero la ripartizione della cassa tra tutti i dipendenti con l’anticipazione da parte dell’azienda degli importi di cassa integrazione alle normali scadenze di paga.

Visto il carattere conservativo dello strumento della cassa integrazione, sospensione lavorativa senza alcun licenziamento, sono esclusi per tutto il 2020 licenziamenti di tipo espulsivo. Nell’intesta è stata comunque prevista la possibilità per i dipendenti di godere di incentivi economici per l’esodo. L’accordo – dichiara Ardau - nasce dalle dure e difficili discussioni di questi mesi sul futuro dei lavoratori Auchan, di una vertenza nata male e finita peggio.

«L’accordo del Mise non porta alcuna sicurezza per il futuro lavoratori, ma solo la protezione dai licenziamenti per tutto il 2020, La conseguenza è che il 2021 si preannuncia già denso di preoccupazioni.L’azienda non ha raccolto le istanze sindacali di protezione totale di tutti i dipendenti anche per il futuro, l’anno passerà in fretta e ci si ritroverà il problema occupazionale al 1/1/2021. E’ auspicabile che esclusi i licenziamenti per tutto il 2020 – continua Ardau - si trovino nel frattempo ulteriori intese con Conad per il futuro della rete e dei dipendenti Auchan».

«Buona parte dei ragionamenti e del confronto – conclude Ardau - dovrà poi necessariamente trasferirsi nei territori con confronti negozio per negozio o per aree per trovare intese più calibrate e soddisfacenti per le singole realtà. L’accordo del Mise non chiude la vertenza e benché non si siano trovate le intese sui temi cari al sindacato, mettendo un capello istituzionale alla vertenza, dovrà vedere necessariamente ancora altri interventi del sindacato nazionale e sardo a tutela dei lavoratori Auchan, ancora oggi senza tutte le sicurezze del caso».
Commenti
23:02
«Ancora ferma in Commissione la proposta di legge per lo sblocco del turnover del personale dell’Agenzia Forestas», sottolinea il capogruppo di Liberi e uguali Sardigna in Consiglio regionale
18/9/2020
In uno dei momenti più delicati nei rapporti interni alla maggioranza di Mario Conoci, Forza Italia e Marco Tedde mostrano i muscoli e lodano quelli che - a detta loro - sono «i risultati conseguiti anche grazie al grande impegno del Gruppo e del Direttivo di Forza Italia Alghero»
10:22
Il locale Ufficio Circondariale marittimo-Guardia costiera ha indetto la chiamata all´imbarco di un marittimo comunitario da imbarcare in qualità di marinaio sul motopesca “Nonno Gigino”
7:20
«L´Assemblea civica in prima linea per salvaguardare l´occupazione», assicura il presidente del Consiglio comunale di Cagliari Edoardo Tocco, che sottoporrà la questione durante la prossima conferenza dei capigruppo


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)